Uno dei giocatori che si è messo maggiormente in evidenza nelle fila dell'Inter in questa prima parte della stagione è sicuramente Lautaro Martinez. Il Toro ha timbrato il cartellino nelle ultime due gare, probabilmente le più importanti disputate fino ad ora, contro Barcellona e Juventus. Nonostante alla fine il risultato finale sia stato sempre una sconfitta per 2-1, l'attaccante ha dimostrato tutto il proprio talento, mettendo in difficoltà le difese avversarie con le proprie giocate e dimostrando di non soffrire la pressione dei big match.

Anche con la maglia della propria Nazionale l'ex Racing sta convincendo tutti, in particolar modo il fuoriclasse del Barcellona, Leo Messi, che avrebbe chiesto al proprio club di cercare di portarlo in Catalogna.

Il Barcellona ci prova

Le prestazioni di Lautaro Martinez, sia in questa prima parte della stagione, sia negli ultimi tre mesi dello scorso anno, quando Mauro Icardi finì ai margini per la questione fascia, non sono passate inosservate.

Diversi top club europei hanno chiesto informazioni ma uno su tutti sembra essere maggiormente interessato a lui: il Barcellona. I blaugrana sono alla ricerca del sostituto di Luis Suarez che, sebbene continui a fare la differenza (come dimostra la doppietta in Champions League proprio contro l'Inter), comincia ad essere in avanti con l'età, essendo un classe 1987.

Il nome in cima alla lista dei dirigente sarebbe proprio quello del Toro, che piace molto anche a Leo Messi.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

I due hanno giocato insieme con la Nazionale argentina durante la sosta di settembre e hanno subito mostrato un grande feeling. L'attaccante nerazzurro è arrivato un anno fa a Milano, acquistato per venti milioni di euro dal Racing e ha un contratto da poco più di un milione di euro a stagione, con clausola rescissoria fissata a centoundici milioni di euro.

La mossa di Marotta

Proprio la situazione contrattuale di Lautaro Martinez potrebbe preoccupare l'amministratore delegato dell'Inter, Giuseppe Marotta.

In particolar modo la clausola rescissoria, soprattutto se l'attaccante argentino dovesse continuare a giocare a questi livelli. A quel punto il Barça non avrebbe problemi a investire una cifra simile, come ha già dimostrato questa estate con Griezmann.

Per evitare spiacevoli sorprese, dunque, l'ex dirigente della Juventus ha già avviato i discorsi per il rinnovo. L'intenzione è quella di rimuovere in primis la clausola rescissoria, mettendo sul piatto un ingaggio raddoppiato, da quasi tre milioni di euro a stagione.

Non c'è alcuna intenzione, infatti, da parte dell'Inter di privarsi di Martinez, ritenuto fondamentale nello scacchiere tattico di Antonio Conte.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto