Juventus-Genoa è uno dei match che vedremo nel prossimo turno di Serie A, la decima giornata di campionato. Un turno infrasettimanale tutto da seguire. In questo periodo della stagione le big giocano praticamente ogni tre giorni e ci sta qualche passaggio a vuoto. La Juventus ad esempio nell'ultimo turno disputato non è andata oltre il pareggio sul campo del Lecce. Nonostante questo ha conservato la testa della classifica visto che anche l'Inter ha pareggiato contro il Parma. Adesso la formazione bianconera è già proiettata alla sfida contro il Grifone.

I rossoblù hanno cambiato da poco allenatore e Thiago Motta al suo esordio ha subito fatto centro. Il Genoa ha infatti battuto il Brescia e ha conquistato tre punti importanti nella lotta per la salvezza. Kouamè e Pandev hanno ritrovato la via della rete e questo è un segnale importante per una squadra che comunque è attesa da un compito proibitivo. Conquistare un risultato positivo allo Stadium è infatti missione sempre complicata per chiunque.

Come giocherà la Juventus: la probabile formazione

Il primo dubbio riguardo la formazione bianconera in Juventus-Genoa è relativo al portiere.

Come è già avvenuto in alcune occasioni durante questa stagione, allo Stadium Sarri potrebbe concedere spazio a Gigi Buffon e far riposare Szczesny. A destra tornerà Cuadrado, del resto la sua spinta su quel binario è stata spesso indispensabile per mister Sarri. Al centro potrebbe riposare uno tra Bonucci e De Ligt (maggiormente indiziato) per far posto al turco Demiral. A sinistra invece è un vero e proprio rebus. Alex Sandro potrebbe rifiatare dopo le tante energie spese in questo primo scorcio di stagione.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Serie A

Al posto del brasiliano si candidano Danilo e De Sciglio, entrambi alla ricerca della miglior condizione atletica.

A centrocampo non ci sarà Miralem Pjanic, acciaccato. In cabina di regia dunque Sarri per la formazione della Juve dovrebbe scegliere Bentancur, che in quel ruolo ha già giocato in passato. Khedira e Matuidi dovrebbero completare il reparto, anche se non bisogna dimenticare l'opzione Rabiot. Per quanto riguarda invece il ruolo di trequartista, Douglas Costa e Ramsey non dovrebbero far parte dell'elenco dei convocati per questa sfida.

Dunque ancora spazio a Bernardeschi, sempre nel vivo del gioco ma a volte poco concreto nelle ultime apparizioni.

In attacco tornerà Cristiano Ronaldo. A Lecce non è stato nemmeno convocato, ora il portoghese è pronto a riprendersi una maglia da titolare. Con Dybala e Higuain che si contenderanno l'altro posto. L'impressione è che si vada incontro ancora una volta ad una staffetta tra i due.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto