Sono tanti gli indizi che fanno pensare all'Inter nel ruolo di club più attivo nella prossima sessione di Calciomercato. Innanzitutto a gennaio bisognerà assecondare le richieste di Antonio Conte che, in più circostanze, ha sottolineato come la rosa sia ridotta all'osso. Da parte sua, l'amministratore delegato, Giuseppe Marotta, ha sottolineato come si farà di tutto per accontentarlo. Ma il dirigente nerazzurro si starebbe muovendo con forza anche per la prossima estate, sondando in particolar modo il mercato dei giocatori in scadenza di contratto. L'obiettivo numero uno sarebbe Christian Eriksen.

Il danese sarebbe in cima alla lista di Marotta

L'obiettivo dell'Inter nelle prossime sessioni di mercato sarà quello di rinforzare il centrocampo, il reparto che ha mostrato maggiori carenze in questa prima parte della stagione anche alla luce di frequenti infortuni. Gli arrivi di Nicolò Barella e Stefano Sensi hanno avviato una rivoluzione che sarà completata tra gennaio e giugno e l'amministratore delegato, Giuseppe Marotta, sembra pronto ad accontentare le richieste del proprio allenatore, Antonio Conte, e starebbe visionando le varie opportunità che il mercato offre.

Una grande opportunità risponde al nome di Christian Eriksen che sembra essere finito in cima alla lista degli obiettivi del dirigente nerazzurro per la prossima stagione. Il centrocampista danese ha il contratto in scadenza a giugno con il Tottenham e non sembra intenzionato a rinnovare. Una situazione che sta condizionando anche il suo impiego quest'anno. Con la maglia degli Spurs il classe 1992 ha totalizzato undici presenze in questa Premier League, la gran parte subentrando a partita in corso e realizzando una rete. Il nuovo tecnico, José Mourinho, farà di tutto per convincerlo a restare, ma Eriksen sembra aver preso la sua decisione e l'Inter è in agguato.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Inter Calciomercato

La concorrenza, ma anche il nodo contrattuale tra i possibili ostacoli

L'Inter avrebbe dunque accelerato per riuscire a portare a Milano Christian Eriksen. I nerazzurri sono consapevoli di dover battere la forte concorrenza dei top club europei, su tutti Real Madrid e Paris Saint Germain. Per questo motivo negli ultimi giorni si sarebbe mosso in prima persona l'amministratore delegato, Giuseppe Marotta che avrebbe incontrato a Milano l'agente del giocatore, Martin Schoots. Il centrocampista danese, stando a quanto riportato da Fcinternews, avrebbe chiesto un ingaggio da dieci milioni di euro a stagione.

Cifra da top player e che l'Inter ha dimostrato già di poter fronteggiare visto che l'estate scorsa ha messo sotto contratto Romelu Lukaku con un ingaggio da nove milioni di euro a stagione più bonus. Con le cessioni a titolo definitivo di Icardi e Perisic e l'aumento dei ricavi, i nerazzurri potrebbero fare uno sforzo visto che il classe 1992 arriverebbe a parametro zero e non andrebbe ad appesantire il bilancio in termini di cartellino.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto