L'Inter, dopo la pesante sconfitta in Champions League contro il Barcellona, è pronta a disputare la partita di Serie A contro la Fiorentina, prevista per domenica 15 dicembre alle ore 20:45. Intanto il presidente Zhang ha sostenuto la squadra confermando che la direzione presa è quella giusta e che si deve continuare a lottare come l'Inter sta facendo sin da inizio campionato. Oltre che di calcio giocato, nelle ultime ore sono rimbalzate alcune indiscrezioni di mercato riguardanti la società di Suning, questa volta non per eventuali acquisti che potrebbero definirsi già durante il Calciomercato invernale, ma in merito ad una cessione che potrebbe verificarsi in estate.

Secondo il noto giornale sportivo spagnolo Mundo Deportivo, il Barcellona durante il match di Champions League, avrebbe osservato molto attentamente il difensore centrale Milan Skriniar, ritenuto il rinforzo ideale per la difesa catalana. Una possibilità, quella della cessione, che l'Inter potrebbe considerare, soprattutto se arrivasse una notevole offerta.

Inter, Il Barcellona segue Skriniar: potrebbe partire per offerta da 60 milioni

Secondo il noto giornale sportivo spagnolo, l'Inter potrebbe cedere in estate Milan Skriniar, piace infatti al Barcellona, ma l'eventuale partenza potrebbe definirsi solo in caso di una grande offerta da parte della società catalana.

Il giocatore ha una valutazione di circa 60 milioni di euro e l'eventuale cessione sarebbe utile non solo per rimpinguare le casse ma anche per continuare il processo di rafforzamento della rosa interista, che ha bisogno evidentemente di riserve all'altezza. Inoltre l'Inter avrebbe in rosa già il naturale sostituto dello slovacco, ovvero Bastoni, difensore centrale classe 1999 della nazionale italiana under 21.

Oltre a Skriniar, la società di Suning potrebbe effettuare altre importanti cessioni in estate, in particolar modo quelle riguardanti i giocatori attualmente in prestito.

Il mercato delle cessioni

Sono molti i giocatori in prestito dall'Inter e che potrebbero essere riscattati dalle società che hanno puntato su di loro: Icardi ad esempio potrebbe essere acquistato a fine stagione dal Paris Saint Germain per circa 70 milioni di euro, Joao Mario dalla Lokomotiv Mosca per circa 18 milioni mentre Nainggolan dal Cagliari per 15 milioni.

Un gruzzolo importante che supererebbe i 100 milioni di euro e che potrebbe servire a rafforzare in maniera massiccia la rosa dell'Inter. D'altronde Conte non ha nascosto l'esigenza di acquistare giocatori di qualità, con l'obiettivo di essere competitivi non solo in Serie A ma anche in Europa. Intanto l'Europa League potrebbe rappresentare un'importante palcoscenico per i ragazzi del tecnico leccese.

Segui la nostra pagina Facebook!