Le pagelle del Parma:

Sepe 6.5 - I tiri del Milan non sono così pericolosi, ma lui respinge tutto, sia centralmente che nei cross, sul gol nel finale non ha nessuna colpa, efficaci anche i suoi rinvii con cui lancia di fatto gli attaccanti nell’uno contro uno con i difensori rossoneri.

Darmian 5,5 - In fase offensiva è l’unico che spinge e in fase difensiva in qualche maniera contiene Theo Hernandez, ma non arriva alla sufficienza per colpa di un rinvio sbagliato che regala di fatto la vittoria al Milan.

Iacoponi 6.5 - Azzera in collaborazione con Bruno Alves gli attaccanti centrali del Milan, guadagnando mezzo voto in più per i lanci lunghi e precisi che crea per Darmian e Kulusevski.

Bruno Alves 6 - Con il fisico e con l’esperienza ha azzerato prima Piatek poi Leao, del quale ha il doppio degli anni, un muro che crolla nel finale.

Gagliolo 5 - Sulla fascia destra il Milan cerca sempre le sovrapposizioni e lui spesso perde l’uomo, in fase offensiva è praticamente nullo, spesso protesta con Valeri, giornata negativa.

Barillà 5 - Agressivo e poco efficace confeziona poco più di un’ora di gioco in cui non domina e soffre il Milan, fatica ad impostare e nei rientri difensivi costringendo D’Aversa a levarlo dal campo. (Dal 64’ Grassi S.V. - Poco meno di mezz’ora in cui non incide riuscendo a non prendere il voto).

Brugman 6 - Molto meglio in fase difensiva che in quella offensiva con diversi possessi palla recuperati, grazie alla sua astuzia o ai tentennamenti degli attaccanti rossoneri. (Dal 70’ Cornelius 6 - quando entra l’attacco cambia perchè occupa meglio l’area di Kucka, ma i palloni giocabili sono pochissimi).

Hernani 5.5 - Un paio di recuperi difensivi e poco altro nella sua prestazione che in fase offensiva lo vede poco protagonista se non con lanci lunghi per la testa dei corazzieri, ma poco altro, dovrebbe essere più coinvolto nel gioco dei suoi.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie A Milan

Kulusevski 5.5 - Theo Hernandez è un cliente difficile e lui infatti soffre molto, ci prova ogni tanto, ma non ci riesce, prestazione stonata rispetto alle ultime uscite, ma i numeri ci sono.

Kucka 5 - Fuori ruolo, ma poco incisivo perde quasi tutti i contrasti con Romagnoli, meglio quando entra Cornelius, ma la sua prova non raggiunge la sufficienza.

Gervinho 5 - Si vede che fisicamente non è al meglio, la cartina tornasole è il contropiede sprecato addosso a Donnarumma (seppur in fuorigioco). (Dall’87’ Sprocati - S.V. pochi minuti per lui e un solo pallone giocato).

Le pagelle del Milan:

Donnarumma 6,5 - Due interventi che gli valgono la sufficienza piena, rimedia l’ennesima ammonizione per proteste, ma nei 90 minuti viene impegnato gran poco.

Conti 7 - Che fase difensiva! In scivolata al momento giusto ferma sempre Gervinho, in fase offensiva spinge solo nel finale, ma in fase difensiva nulla da criticargli

Romagnoli 6,5 - Sportellate con l’amico Kucka che spesso anticipa, guadagna mezzo voto in più per il salvataggio sulla linea e per il recupero palla sul contropiede del Parma nel finale

Musacchio 6 - Molto attento in difesa anche negli scatti degli attaccanti del Parma, ma dato che il grosso della partita si gioca nell’altra parte del campo, si propone anche in fase offensiva.

Theo Hernandez 7 - Ci crede ed è uno dei pochi che non si lascia pregare per tirar in porta, accende poche volte il motorino, ma quando sale crossa e i suoi compagni sprecano, nel finale vede l’occasione e la concretizza.

Kessie 6 - Il primo tempo lo vede protagonista con continui tagli in area che mettono in difficoltà il Parma, prende un tanti colpi e nella ripresa cala in maniera vistosa. (Dal 71’ Krunic S.V. - pochi palloni e un plateale tentativo di guadagnare rigore, poco)

Bennacer 5,5 - Ordinato a centrocampo, ma poco coinvolt sulla trequarti e falloso, Valeri lo grazia altrimenti in pochi minuti avrebbe preso il rosso dopo l’ammonizione, prestazione inferiore rispetto alle ultime uscite.

Bonaventura 6 - Cerca il gol e per poco non lo trova, molto bene gli inserimenti nel primo tempo, troppo lezioso nella ripresa, con Calhanoglu si trova ancora bene e crea molto, ma troppo distante dalla porta.

Calahnoglu 5,5 - L’intento è sempre pregevole sul nascere, ma nel momento di finalizzare o di passare palla sbaglia quasi sempre, nel momento decisivo prova un tiro mirando il cielo, è nevralgico nel gioco dei rossoneri, ma deve essere più efficace.

Piatek 5 - In quanto ad agonismo ci mette il 150% risultando falloso in qualsiasi contrasto, nel primo tempo riceve pochissimi palloni e quasi sempre spalle alla porta sbagliando spesso il controllo, nel secondo tempo cambia poco dando l’impressione di essere ben distante dal gol.

(dal 64’ Rafael Leao 6 - mezz’ora in cui si vede poco, ma l’atteggiamento e un buon contropiede gli fanno guadagnare la sufficienza).

Suso 5,5 - Qualcosa di buono si intravvede, ma la sufficienza è ancora da raggiungere, due tiri pericolosi, ma altrettanti disastrosi, gioca meglio quando si sposta al centro. Poi ha i soliti buchi neri che lo tolgono dal gioco.

Risultato finale: Parma - Milan 0 - 1

93': Carambola la palla in area rososnera, poi arriva ad Hernani che da fuori area tenta il tiro....fuori di pochissimo.

Sul rinvio di Donnarumma Valeri fischia la fine.

92': Iacoponi imposta lanciando lungo per Cornelius che viene anticipato da Romagnoli, corre Theo Hernandez che perde palla

91': Avanza il parma da sinistra con Sprocati, palla in mezzo per Kucka, Romagnoli sporca di poco il pallone e Donnarumma blocca palla con le mani

90': Ci saranno tre minuti di recupero.

3

89': Crossa da destra di Kulusevski per la testa di Kucka...palla alta di poco! Ammonito Donnarumma per proteste

88': Ammonito Theo Hernandez che dopo aver segnato s'è levato la maglia.

87': Bella azione del Milan con Bonaventura che con un uno due con Krunic tira e respinge Sepe, palla a Darmian, ma arriva prorompente Theo Hernandez che gli ruba palla e tira insaccando il pallone! Goool del Milan! Ha segnato Theo Hernandez! Parma - Milan 0 - 1

86': Sostituzione Parma: Esce Gervinho ed entra Sprocati

85': Milan che attacca da destra, cross dal fondo di Suso e Iacoponi mette in fallo laterale

84': Conti guadagna il fondo e crossa a mezza altezza in area Darmian tutto solo mette palla in angolo

83': Musacchio perde palla contrastato da Gagliolo, Conti recupera palla su Gagliolo e subisce fallo

82': Ancora Milan che porta palla centralmente a Suso, il tiro...respinge con i pugni Sepe!

81': Buona parte del Milan in area, Calhanoglu scarte Grassi e serve Bonaventura che serve Romagnoli che serve Calhanoglu che salta Iacoponi, prova il tiro, para Sepe

80': Kulusevski sale palla al piede, serve Gagliolo che sbaglia il controllo e regala la rimessa laterale ai rossoneri

79': Ancora Milan con Bennacer che salta Grassi e serve Suso che salta tre uomini entra in area e tira....più vicino alle stelle che alla porta

78': Gagliolo serve Kulusevski in area, Musacchio di forza gli ruba palla, Suso prova il cross al centro, ma Iacoponi respinge di testa

77': Punizione per Musacchio che in area prova il tiro...palla fuori di molto

76': Suso serve Krunic che subisce fallo di Kucka

75': Cornelius grazie a D'Aversa rimette palla velocissima perchè due giocatori del Milan sono a terra a centrocampo, il Parma prova il contropiede, ma Conti in scivolata ferma Cornelius, proteste rossonere nei confronti di Valeri che ha lasciato giocare

74':Attacca con 10 uomini il Milan, ma Bonaventura perde palla e allora il Parma prova il contropiede, Romagnoli di punta riesce a fermare Gervinho e mettere palla in fallo laterale

73': Attacca il parma con Darmian per Cornelius, ma il rimpallo di Romagnoli favorisce il contropiede del Milan, sprecato e allora Grassi imposta per il Parma

72': Suso per Theo Hernandez sulla fascia di sinistra, palla in mezzo per Leao che prova il tiro....altissimo

71': Gervinho supera Conti e vede il taglio in mezzo per Kulusevski, Musacchio recupera e mette palla in calcio d'angolo

70': Sostituzione Milan: Esce Kessiè ed entra Krunic

69': Sostituzione Parma: Esce Brugman ed entra Cornelius

68': Gagliolo lancia palla per Gervinho anticipato da Conti, palla a Theo Hernandez che serve Suso centralmente, ma Gervinho gli ruba palla e lancia la palla oltre la linea laterale

67': Bennacer avanza palla al piede, palla a Musacchio che serve Calhanoglu, il cross è vicino alle stelle e il Parma riprende con il rinvio dal fondo

66': Conti in scivolata anticipa GerviNho, la palla arriva aa Leao, palla a Calhanoglu, il tiro è deviato in angolo

65': Conti per Leao che viene anticipato di testa da Alves

64': Kessiè perde palla a centrocampo, ne approfitta Grassi che serve Hernani, palla sulla sinistra per Galgiolo: fuorigioco!

63': Sostituzione Milan: Esce Piatek ed entra Rafael Leao

62': Sostituzione Parma: Esce Barillà ed entra Grassi

61': Sale Musacchio palla al piede per Conti che serve Bennacer, palla a Theo Hernandez che crossa e la palla torna a Conti, passaggio per Kessiè che salta Iacoponi sul dischetto del rigore, il tiro....svirgolato completamente....vicino alla bandierina

60': Kucka a centrocampo viene fermato irregolarmente da Bennacer.

Ammonito Iacoponi per proteste.

59': Musacchio corre sulla fascia destra e Kessiè lo vede libero, palla al centro per Suso che non trova l'attimo per calciare poi si sposta a sinistra il tiro....fuori di pochissimo!!!! Palla oltre il secondo palo di un niente!

58': Fallo di Brugmann su Calhanoglu a centrocampo, gioco fermo

57': Fallo di Bennacer su Kulusevski. Valeri prende il cartellino. Ammonito Bennacer

56': Gioca vicino alla bandierina di sinistra il Milan con Bonaventura che viene fermato da Hernani e riparte il Parma

55': Ancora Milan, sempre la stesa azione con Bonaventura che serve Calhanoglu sulla sinistra, il tiro....para in sicurezza Sepe

54': Suso da destra serve Piatek facendo passare la palla sotto le gambe a Gagliolo, ma Piatek non trova lo spazio per calciare

53': Suso riceve palla centralmente, serve Theo Hernandez che prova il cross in corsa, ma sbaglia il controllo reglaando il rinvio dal fondo al Parma

52': Si riprende con il Parma che restituisce palla al Milan

51': L'azione prosegue con la palla che viene lanciata per Gervinho steso a centrocampo da Musacchio, Valeri ferma il gioco, momenti di confusione

50': Piatek riceve palla, ma Iacoponi ruba palla al polacco, Musacchio poi recupera a sua volta palla, serve Suso che in in verticale serve Calhanoglu, il tiro......

murato da Bruno Alves

49': Kulusevski sulla destra, lo ferma Bennacer, ma la palla arriva a Darmian che mette in moto Gagliolo, palla a Kucka che mette in moto sulla sinistra Gervinho, cross al centro, Theo Hernandez ruba palla a Darmian

48': Suso per Kessiè che restituisce palla a Suso, prova il dribbling, ma Bruno Alves lo ferma, contrasti tra i due fronti con Hernani che esce bene palla al piede e subisce fallo

47': Kulusevski imbecca Gervinho tutto libero che si invola, il tiro, para Donnarumma, ma Valeri fischia il fuorigioco di Gervinho

46': Musacchio per Conti a destra, perde palla Conti, poi la recupera, il cross al centro, respinge Iacoponi

Secondo tempo: Valeri fischia e il Milan con Calhanoglu calcia l'inizio del secondo tempo

Fine primo tempo: Parma - Milan 0 - 0

47': Lottano a centrocampo Bennacer ed Hernani, serie di rimpalli e la palla arriva a Gervinho che cadendo salta Musacchio, entra in area l'ivoriano, scarica aa destra per Kucka che in corsa prova il tiro...fuori.

Fischietto in bocca e Valeri decreta la fine del primo tempo

46': Darmian prova al ancire lungo per Gervinho che non arriva sul pallone e la palla finisce oltre la linea di fondo

45': Fallo di Musacchio su Gervinho a centrocampo. Ci saranno due minuti di recupero

44': Bennacer per Bonaventura che serve di tacco Piatek, il tiro....respinto da Musacchio che era salito in area, sfortunato il polacco

43': Terzo minuto di possesso palla del Milan, sempre da destra serie infinita di passaggi il baricentro dell'azione sta scendendo e la palla arriva ai difensori centrali

42': Ancora Milan da destra, Suso trova il fondo palla al piede, palla a Kessiè, cross non ci arriva nessuno, ancora cross, allontana Iacoponi

41': Suso e Conti sulla destra non trovano lo spiraglio per il cross e allora l'azione si sposta a sinistra poi di nuovo a destra

40': Altro cross di Suso per Piatek che con la gamba alta colpisce Iacoponi sul petto, fallo per lui

39': Conti da destra per Suso, cross alto per Bonaventura che serve Piatek, ma respinge Bruno Alves

38': Perde palla Kulusevski ai danni di Calhanoglu che serve Suso, palla al piede e Iacoponi lo ferma, ma la palla esce in fallo laterale

37': Bennacer respinge in fallo laterale l'avanzata del Parma

36': Kulusevski avanza da destra e Theo Hernandez lo ferma in maniera irregolare sulla trequarti vicino alla linea laterale di destra

35': Calhanoglu lancia sulla corsa Theo Hernandez che riesce a guadagnare il fondo, cross per Bonaventura che in scivolata mette palla fuori

34': Rimessa con le mani di Gagliolo in zona avanzata da sinistra, salta di testa Kucka che devia il pallone verso la porta: para Donnarumma

32': 4 contro 3 in area del Milan, palla a Bonaventura che cerca di servire Suso, ma sbaglia il tocco

31': Lancio lungo di Iacoponi da destra verso Barillà sulla sinistra, cross in mezzo, esce con le mani verso il cielo Donnarumma e blocca la palla

30': Volata di Theo Hernandez che viene steso da Brugman, il Parma continua a giocare, ma Bennacer recupera palla, serve Conti, crossp er Piatek, non ci arriva per poco il polacco e la palla finisce sul fondo

29': Rientra lo staff medico in campo, anche per Kessiè dolori al polso

28': Ancora recupero palla da terra di Conti su Gervinho, la palla arriva a Kessiè che subisce fallo di Gervinho e resta a terra dolorante

27': Lancio lungo di Iacoponi per Gervinho, ma la palla è troppo lunga ed esce con i piedi in anticipo Donnarumma

26': Cure mediche in corso per Calhanoglu che sembra molto dolorante, fasciatura al polso per lui

25': Kessiè serve Calhanoglu che commette fallo su Barillà, ma cadendo mette male il polso

24': Rinvio di Sepe la palla rimbalza strana e arriva a Gervinho che si trova a tu per tu con Donnarumma, il taglio di Romagnoli, Gervinho si allunga la palla e cade, la palla finisce oltre la riga di fondo, nessun contatto irregolare

23': Suso cross da destra per Piatek che la spizza e Theo che sulla riga di porta la mette fuori, ma Valeri aveva fischiato fallo di Piatek su Iacoponi

22': Azione manovrata dalla destra, Suso vede il taglio di Bonaventura che passa in area a Kessiè, il tiro....para Sepe e mette in angolo

21': Ancora Parma con Hernani che perde palla e Bennacer che non trova il tempo di servire Piatek allora i rossoneri ripartono da Conti

20: Giropalla lungo del Parma con il pallone che passa da sinistra a destra con Darmian sempre coinvolto

19': Serie di sovrapposizioni del Milan da sinistra a destra, la palla arriva a Suso dal limite dell'area sulla destra, il tiro....fuori!

18': Conti per Kessiè che serve Suso, ancora Gagliolo lo atterra da dietro e ancora fallo

17': Bennacer 'dialoga' con i difensori centrali scambiandosi più volte il pallone, serve poi Suso che subisce fallo da parte di Gagliolo

16': Riparte in velocità il Parma che serve Gervinho, Conti in scivolata gli sottrae il pallone, grande giocata difensiva

15': Ancora Suso da destra dopo un bel lancio di Romagnoli, taglio di Kessiè, Suso lo serve il tiro...angolo

14': Conti recupera palla su Brugman e serve Kessiè che serve Suso, cross al centro, respinge Bruno Alves

13': Iacoponi vede la corsa di Darmian sulla destra e al limite del fuorigioco riesce a servire il terzino che mette palla in mezzo, ma non c'è nessuno e Conti riparte palla al piede

12': Bennacer perde palla a centrocampo e Kessiè, per non consentire il contropiede di Kulusevski, commette fallo

11': Iacoponi lancia lungo per Kucka che viene anticipato da Musacchio

10': Fronte opposto Suso serve Kessiè che viene steso da dietro da Barillà, in un primo momento l'arbitro lascia giocare, poi fischia fallo

9': Brugman apre a destra verso Darmian che viene contrastato da Calhanoglu, ma Valeri lascia giocare

8': Ancora Milan dalla fascia destra con Suso che prova il cross, Kessiè nel taglio verso l'area intercetta la palla e che schizza oltre la linea di fondo

7': Calahnoglu recupera palla a centrocampo, prova il contropiede allunga il palone per Piatek che prova il tiro, murato da Iacoponi

6': Hernani palla al piede prova ad impostare l'azione, Bennacer lo contrasta, la palla finisce in fallo laterale

5': Fuorigioco di Gervinho sul lancio di Kulusevski

4': Calcio d'angolo corto di Clahanoglu per Suso, palla lanciata in mezzo, Romagnoli anticipa tutti di testa e la palla esce sopra la traversa

3': Darmian prova a far salire la squadra, ma Theo Hernandez controlla e riparte guadagnando un calcio d'angolo

2': Attacca il Milan da destra con Suso, palla in mezzo per Bonaventura, anticipa tutti Dani Alves

1': Serie di rimesse laterali lungo la fascia destra d'attacco del Milan che portano ad un cross dalla destra di Piatek per Calhanoglu il cui tiro esce di poco

Fischio d'inizio: Kucka calcia all'indietro e parte l'azione dei padroni di casa

Squadre in campo, i giocatori del Parma indossano la tradizionale divisa di casa con lo bianca con la croce nera e il Milan con la divisa rossonera. L'arbitro Valeri e i capitani per le assegnazioni di rito.

Le formazioni ufficiali:

Parma (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo; Barillà, Brugman, Hernani; Kulusevski, Kucka, Gervinho.

In panchina: Colombi, Alastra, Dermaku, Pezzella, Laurini, Grassi, Scozzarella, Camara, Sprocati, Cornelius.

Allenatore: D’Aversa.

Milan (4-3-3): G. Donnarumma; Conti, Musacchio, Romagnoli, Theo Hernández; Kessié, Bennacer, Bonaventura; Suso, Piatek, Çalhanoglu.

In panchina: Reina, A. Donnarumma, Calabria, Gabbia, R. Rodríguez, Biglia, Krunić, Borini, Castillejo, Rebić, Rafael Leao.

Allenatore: Pioli.

Pioli torna nella sua città natale, ma non è una visita di cortesia. Il suo Milan non può più accontentarsi delle belle prestazioni, ora ha bisogno di punti. Il Parma gode di una buona classifica che consente ai ducali di sognare il salto in Europa. Con queste premesse si affrontano Parma e Milan. D'Aversa dovrà sicuramente fare a meno di Inglese e di Karamoh, ma tra i convocati tornano Cornelius e Gervinho entrambi ancora non al meglio. Il principale terminale offensivo d'attacco, viste le assenze, potrebbe essere Kulusevski. I rossoneri invece dovranno fare a meno di Leo Duarte che non potrà essere convocato per qualche mese. Paquetà e Caldara saranno assenti, il difensore è quasi pronto al rientro dato che ieri ha giocato 90 minuti nella vittoria della Primavera contro l'Entella. Alle ore 15 il fischio d'inizio del signor Valeri di Roma.

Le probabili formazioni di Parma e Milan:

Parma (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, Alves, Gagliolo; Hernani, Brugman, Barillà; Kulusevski, Kucka, Gervinho.

In panchina.: Colombi, Alastra, Dermaku, Pezzella, Laurini, Grassi, Scozzarella, Camara, Sprocati, Cornelius. Allenatore: Roberto D'Aversa.

Le scelte di D'Aversa: Darmian ritrova la squadra in cui è cresciuto ed è sbocciato come professionista componendo la difesa a 4 classica. A centrocampo Hernani partirà titolare al posto di Scozzarella che s'è allenato a parte. Al fianco di Hernani agiranno Barillà e l'ex rossonero Kucka. In attacco D'aversa proverà la mossa a sorpresa, Kulusevski punta. Cornelius partirà dalla panchina viste le precarie condizioni fisiche. Il ritorno in campo dal primo minuto di Gervinho a completare gli undici iniziali.

Mila (4-3-3): G. Donnarumma; Conti, Musacchio, Romagnoli, Hernandez; Kessie, Bennacer, Calhanoglu; Suso, Bonaventura, Piatek.

In panchina.: Reina, A. Donnarumma, Calabria, Gabbia, Rodriguez, Krunic, Biglia, Castillejo, Borini, Rebic, Leao. Allenatore: Stefano Pioli

Le scelte di Pioli: Pioli si tiene stretti Musacchio e Romangoli in difesa vista la scarsità di difensori centrali nella rosa rossonera. Ancora Conti e Theo Hernandez titolari a completare la batteria difensiva. I terzini titolari che giocheranno a Parma sembrano ormai aver scalzato Calabria e Ricardo Rodriguez, entrambi al centro di voci di mercato. Di mercato in casa rossonera se ne parla anche troppo, ma la trasferta di Parma suona come ultimo avviso per Piatek. Il polacco ancora titolare, ma a rischio prestito/cessione nella prossima sessione di mercato se non inverte la rotta negativa di questa stagione. A centrocampo le maggiori incertezze di Pioli dove Kessiè sembra avvantaggiato rispetto a Krunic e Calhanoglu giocherà al posto dell'assente Paquetà con Bennacer in cabina di regia.

I convocati di Mister D'Aversa per la partita contro il Milan delle ore 15:

Portieri: Alastra, Colombi, Sepe.

Difensori: B. Alves, Darmian, Dermaku, Gagliolo, Iacoponi, Laurini, Pezzella.

Centrocampisti: Barillà, Brugman, Camara, Grassi, Hernani Jr, Kucka, Kulusevski, Scozzarella.

Attaccanti: Cornelius, Gervinho, Sprocati.

La squadra partita verso Parma agli ordini di Mister Stefano Pioli:

Portieri: Donnarumma A., Donnarumma G., Reina.

Difensori: Calabria, Conti, Gabbia, Hernández, Musacchio, Rodríguez, Romagnoli.

Centrocampisti: Biglia, Bennacer, Bonaventura, Çalhanoğlu, Kessie, Krunić.

Attaccanti: Borini, Castillejo, Leão, Piątek, Rebić, Suso.

Dove vedere Parma - Milan e quali quote scommettere?

Domenica 1 Dicembre alle ore 15 allo Stadio Ennio Tardini si giocherà Parma - Milan. La partita è un esclusiva di Sky e sarà visibile sul canale 253 (Sy Calcio). Con il decoder del digitale terrestre la partita sarà visibile sul canale 484. Per chi volesse vedere la partita con pc o tablet o smartphone è possibile utilizzare l'app di Sky Go, per gli abbonati Sky, oppure sempre in streaming tramite NowTv. Le quote:

  • Vittoria Parma: 3,55
  • Pareggio: 3,35
  • Vittoria Milan : 2,15

Nonostante la classifica veda il Parma con ben 4 punti di vantaggio sul Milan, la media delle quote delle maggiori case di scommesse propende per i rossoneri. Sostanziale equilibrio tra pareggio e vittoria del Parma quotate a 3,35 e 3,55. Interessante la soluzione 2 al primo tempo data 2,50. 0 -1 è il risultato esatto con la quota più bassa, 7,80.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto