L'anticipo di ieri sera 6 dicembre in Serie A tra Inter e Roma è terminato con il punteggio di 0-0.

L'Inter non è riuscita ad allungare in classifica, causa una bella prestazione della Roma, ma ha confermato di essere una squadra solida. Se a livello di gioco le due squadre si sono equivalse, le occasioni da gol hanno visto invece prevalere nettamente i nerazzurri.

Antonio Conte, nel post partita ha toccato parecchi temi e, come al solito, ha dato alla stampa e ai tifosi interisti tanti spunti su cui riflettere.

Le parole di Antonio Conte

Al termine dell'incontro tra Inter e Roma, Antonio Conte si è concesso alla stampa, rilasciando diverse interviste e fornendo spunti interessanti sulla partita di campionato e sulla prossima gara di martedì contro il Barcellona in Champions League.

Il tecnico nerazzurro ha innanzitutto fatto i complimenti agli avversari, sostenendo che la squadra romanista è un'ottima compagine ben messa in campo. Antonio Conte ha anche sostenuto che l'Inter ha avuto molte occasioni, le quali non si sono concretizzate in reti anche grazie all'ottima prova del portiere romanista Mirante.

Candreva uscito malconcio a metà gara non preoccupa Conte, il tecnico salentino avverte che per la gara con Barcellona bisognerà fare ricorso a tutti coloro che stanno bene.

Il pensiero dell'allenatore dell'Inter è rivolto anche alla prossima sosta natalizia, Conte spera di arrivare a quel periodo nella migliore condizione possibile, di salute e di classifica. Il mercato di gennaio vedrà poi pronti i dirigenti interisti ad agire e a tranquillizzare maggiormente tifosi e tecnico.

Il tecnico dell'Inter 'tira le orecchie' a quei tifosi che hanno fischiato alcuni calciatori per qualche passaggio o stop sbagliato, 'ci devono sostenere sempre', ma ci tiene a sottolineare che non si riferisce a quelli della Curva che invece hanno sostenuto per 90 minuti la squadra.

'Attaccanti e centrocampisti hanno sbagliato qualche occasione di troppo', ma il tecnico nerazzurro difende a spada tratta i suoi calciatori e ammonisce: 'Guai a chi tocca i miei ragazzi'.

Il legame tra Conte e la squadra pare dunque essere sempre più solido, l'allenatore difende i suoi calciatori davanti a tutto e tutti. Le ultime parole Conte le riserva alla gara col Barcellona, il tecnico è convinto che i ragazzi daranno tutto e che ci sono possibilità e vanno sfruttate. L'allenatore nerazzurro manda un messaggio diretto ai suoi tifosi per la gara di martedì, sostenendo che solo con il supporto costante dei tifosi la gara si possa vincere: Conte sa benissimo che l'occasione è ghiotta anche perché i catalani sono già qualificati.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!