Ieri sera a Parigi "La Pulce" Lionel Messi ha trionfato per la sesta volta in carriera, tornando ad alzare il Pallone d'Oro, dopo ben tre anni di dominio Real Madrid. Nelle ultime tre edizioni, infatti, a trionfare sono stati Cristiano Ronaldo (vincitore del Pallone d'Oro per 2 volte di fila) e Luka Modric nella scorsa stagione. Quest'anno, l'assegnazione del Pallone d'Oro al fuoriclasse argentino era stata ampiamente pronosticata, nonchè "spoilerata" dalla stragande maggioranza della stampa estera.

Pallone d'Oro, sesto sigillo per Messi

Anche quest'anno l'assegnazione del Pallone d'Oro fa discutere. La spaccatura tra i sostenitori di Messi e quelli di Cristiano Ronaldo ha raggiunto ormai livelli altissimi. Sta di fatto, però, che per la sesta volta a trionfare è stato Leo Messi che si è riportato in vantaggio su Cristiano Ronaldo nell'albo d'oro del premio di 'France Football'. Alle sue spalle, si è collocato il fenomeno dei Reds Virgil Van Dijk. Autore di una stagione individuale (nessun dribbling subito nella scorsa stagione) e collettiva (trionfo Liverpool in Champions League) a dir poco straordinaria.

Le parole di Messi: "Non ho mai smesso di sognare"

Le prime parole di Leo Messi al momento della premiazione, dopo il rituale passaggio di consegna di Luka Modric, sono state chiarissime: "Ieri era il decimo anniversario del mio primo Pallone d'Oro. Avevo 22 anni, era impensabile per me arrivare a questo punto, a ottenere il 6°. Grazie alla mia famiglia, ai miei parenti, ai compagni", ha affermato a caldo. "In tutto questo tempo - ha continuato Messi - non ho mai smesso di godermi il calcio e continuare a sognare di fare quello che amo", ha concluso con chiaro riferimento alla voglia che in tutti questi anni lo ha accompagnato nel sogno e nella conquista dell'ennesimo pallone d'oro.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Champions League Cristiano Ronaldo

Pallone d'Oro, CR7 assente alla cerimonia

Se da un lato, la vittoria di Messi sembrava alquanto scontata, allo stesso modo, si può dire, che la presenza di Cristiano Ronaldo, dopo esser stato informato che il vincitore non sarebbe stato lui, era altrettanto prevedibile. Infatti, l'asso della nazionale portoghese e della squadra bianconera, ha disertato la cerimonia di Parigi, preferendo partecipare alla premiazione del Gran Galà del Calcio AIC, che lo ha visto trionfare come miglior calciatore della scorsa Serie A.

Come tutti gli anni, l'assegnazione del Pallone d'Oro, è il momento che riaccende la rivalità sportiva tra Leo Messi e Cristiano Ronaldo. Nessuno dei due ha citato l'altro nelle rispettive premiazioni, ma siamo sicuri che i due fuoriclasse torneranno a sfidarsi a distanza, a suon di gol e prodezze.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto