Sabato con due scontri salvezza, domenica con le big e lunedì il piatto forte con Cagliari-Lazio. La 16a giornata di Serie A è alle porte e i tecnici iniziano a pensare alle formazioni, in alcuni casi con tanti problemi legati agli infortunati, in altri a causa di squalifiche.

Gli oscar della sfortuna vanno di diritto alle sfide Genoa-Sampdoria e Roma-Spal con gli allenatori che dovranno fare a meno di una ventina di giocatori in tutto. Buone notizie per la Juventus e forse per Torino e Fiorentina, mentre continua l’emergenza centrocampo per l’Inter di Conte.

Sabato alle 18 l’esordio di Gattuso sulla panchina del Napoli contro un Parma sempre alle prese con l’infermeria piena.

Serie A, gli indisponibili dei match di sabato

Ad aprire la giornata di serie A sabato alle 15 sarà Brescia-Lecce con Liverani alle prese con tanti problemi di formazione. Nei salentini mancheranno gli squalificati Petriccione e Lucioni mentre sono in dubbio Meccariello e Mancosu. Tra i padroni di casa sicure assenze per Cistana fermato dal giudice sportivo e Dessena, out fino a gennaio per infortunio.

Alle ore 18 Napoli-Parma segnerà l’esordio di Gattuso sulla panchina azzurra dopo l’esonero di Ancelotti. Ringhio dovrà rinunciare allo squalificato Maksimovic e ai lungodegenti Malcuit e Ghoulam. D’Aversa è invece alle prese con la solita emergenza infortuni, domenica scorsa si è fermato anche Kucka che non giocherà alla pari di Inglese e Karamoh, recupero in vista per Scozzarella.

Il piatto forte del sabato di serie A sarà il derby Genoa-Sampdoria di scena alle 20,45.

Entrambe in piena lotta salvezza nella stracittadina della paura Ranieri e Thiago Motta, a rischio esonero, perdono in tutto nove giocatori. Il Grifone scenderà in campo senza gli squalificati Agudelo e Pandev e gli infortunati Zapata e Kouamè, possibile il recupero di Lerager. Nei blucerchiati fuori dai giochi i cinque infortunati Depaoli, Bonazzoli, Barreto, Bertolacci e Berszynski.

Tanti dubbi per le big di serie A tra domenica e lunedì

Il lunch match di domenica alle 12,30 sarà Verona-Torino, tra due squadre decisamente in forma. L’Hellas non potrà utilizzare gli infortunati Badu, Bessa e Salcedo, lo squalificato Dawidowicz ma potrebbe recuperare Bocchetti e Pessina. Nel Toro Mazzarri spera di ritrovare Belotti mentre non ci sono speranze di vedere Lukic, Parigini, Iago Falque, De Silvestri e Lyanco.

Segui le tue passioni.
Rimani aggiornato.

Tripla gara alle ore 15, in Bologna-Atalanta sicuri assenti Soriano, Dijks e Krejici da una parte e Zapata dall’altra. Ilicic proverà invece ad esserci. In Juventus-Udinese avvicinamento alla sfida tra buone e cattive notizie per Sarri. Squalificati Cuadrado e Pjanic, tornano invece Ramsey e Douglas Costa, fuori dai giochi Bentancur. Tra i friulani Samir e Jajalo sono ko, mentre Sema sta provando a recuperare.

Squadre quasi al completo per Pioli e De Zerbi in Milan-Sassuolo. Tra i rossoneri mancherà solamente Duarte, per i neroverdi forfait di Chiriches e Defrel.

Complicata la situazione nella gara delle 18 Roma-SPAL. Fonseca non avrà Mancini squalificato e poi Zappacosta, Santon, Cristante, Pastore e Smalling per problemi fisici. Possibile recupero per gli acciaccati Kluivert e Pellegrini. Semplici dovrà trovare la giusta formazione senza poter contare su Kurtic (squalificato), D’Alessandro, Reca, Di Francesco e Fares; Sala e Strefezza stanno cercando di tornare a disposizione in tempo. Alle 20,45 al Franchi chiude la domenica di serie A Fiorentina-Inter, Montella deve salvare il posto, Conte vuole rialzarsi dopo l’eliminazione in Champions League.

Per fortuna dei viola rientra Pezzella e l’unico a rischio è Ribery. Più difficile invece la situazione in casa nerazzurra con Asamoah in dubbio e Barella, Gagliardini, Alexis Sanchez e Sensi assenti per infortunio.

Lunedì alle 20,45 la supersfida Champions Cagliari-Lazio con Maran che deve far fronte ad una pesante emergenza. Squalificati Rog e Olsen, non ci saranno anche Pavoletti, Cragno, Ceppitelli e Birsa, ko per guai fisici, l’unico che può rientrare è Castro. Decisamente più tranquilla la situazione per Inzaghi con Lukaku e Patric unici fermi ai box.

La serie A torna tra sabato e lunedì con una sedicesima giornata ricca di spunti importanti, e purtroppo, con tanti assenti.

Segui la nostra pagina Facebook!