Torna lo spezzatino per la sedicesima giornata di Serie A. Tre le date in cui si giocheranno le sfide del massimo torneo italiano, solo tre le partite che andranno in scena nello stesso orario la domenica alle 15. Sabato 14 dicembre i fari saranno puntati sul derby di Genova importantissimo non solo per la città, ma anche per i bassifondi della classifica. Domenica 15 dicembre altra tappa della lunga corsa Scudetto tra Juventus e Inter, lunedì la supersfida per un posto in Champions League tra Cagliari e Lazio alla Sardegna Arena.

Prossimo turno serie A, sabato il derby di Genova

Ad inaugurare il prossimo turno di serie A Sabato 14 dicembre alle 15 sarà Brescia-Lecce. I lombardi arrivano al match rinvigoriti dal successo con la Spal che ha chiuso un periodo fatto di sconfitte e cambi di allenatore. Balotelli e compagni non sono più ultimi e adesso hanno solo due punti da recuperare per uscire dalla zona salvezza. I salentini dopo la rimonta con il Lecce cercano punti per salire ancora in una classifica che al momento li vede quindicesimi con quindici punti.

Alle 18 si alza il tiro con Napoli-Parma che vale la scalata al settimo posto e quindi alla zona Europa. Gli azzurri non sanno più vincere. Il bottino pieno manca tra campionato e Champions League dal 23 ottobre e potrebbero essere sorpassati in classifica proprio dal Parma. Gli emiliani, infatti, dopo i tre punti di Genova nell'ultima giornata di campionato, sono appaiati ai campani con 21 punti e sperano di recuperare anche Inglese per tornare ad avere l’attacco quasi al completo.

A chiudere la giornata di sabato alle 20,45 ci sarà Genoa-Sampdoria, il derby della Lanterna e della paura. Le due genovesi sono rispettivamente al diciottesimo e al diciassettesimo posto in classifica con 12 e 11 punti. Thiago Motta da quando è arrivato sulla panchina del Grifone ha vinto solamente all’esordio con il Brescia e in Coppa Italia. In caso di sconfitta sarebbe a serio rischio. Situazione complicata anche per Ranieri che dopo aver trascinato i blucerchiati fuori dalla zona retrocessione si è fermato con due sconfitte di fila.

Domenica con le big in serie A

Chiuso un sabato molto interessante per le sfide salvezza, domenica la serie A torna in campo con le big. Alle 12,30 Hellas Verona-Torino presenta molti spunti da una parte e dall’altra. Le neopromossa è reduce da due sconfitte di fila con Roma e Atalanta con due prestazioni ottime che però non hanno portato a niente in termini di classifica. Migliora, invece, la situazione di Mazzarri che ha battuto Genoa e Fiorentina allontanando le tante critiche ricevute nelle ultime settimane.

Segui le tue passioni.
Rimani aggiornato.

Alle 15 sono in programma tre partite in contemporanea: Bologna-Atalanta, Juventus-Udinese e Milan-Sassuolo. I bergamaschi hanno riagganciato il treno per il quarto posto e non vogliono lasciarlo, la squadra di Mihajlovic, sconfitta ieri sera in casa, è a metà classifica ma non può fare passi falsi. Discorso analogo per la Juve che contro la Lazio ha perso la prima gara ufficiale dell’anno, urgono tre punti per non lasciare scappare l’Inter in testa alla classifica.

A San Siro il Milan cercherà di continuare a crescere, due vittorie di fila hanno rimesso in carreggiata Pioli. Attenzione però al Sassuolo che ieri ha stoppato il Cagliari e ha bisogno di punti per spingersi lontano dalla zona retrocessione. Alle 18 spazio a Roma-Spal: la squadra di Fonseca è imbattuta da tre partite, mentre i ragazzi di Semplici ultimi della classe.

La sedicesima giornata vivrà due momenti molto importanti nei match serali. Domenica alle 20,45 Fiorentina-Inter è decisiva per Montella che si gioca la panchina dopo quattro sconfitte di fila. Conte, invece, vuole confermarsi in testa alla classifica, per questo non deve lasciare punti per strada.

A chiudere il quadro, lunedì 16 dicembre alle 20,45, ci sarà Cagliari-Lazio. I sardi sono la vera sorpresa del campionato con il loro quarto posto. I capitolini dopo aver battuto la Juventus sono entrati in corsa per lo Scudetto, un obiettivo che sta diventando non poi così nascosto dopo le sette vittorie di fila tra i confini nazionali. Il prossimo turno di serie A promette spettacolo con la sfida Scudetto che si arricchisce di una squadra e tanti scontri salvezza soprattutto al sabato.

Segui la nostra pagina Facebook!