La Juventus, lo scorso Calciomercato estivo, ha dimostrato di voler investire sui giovani di qualità, portando a Torino giocatori come De Ligt, Demiral, Romero e Pellegrini, tutti appena ventenni. La linea verde è proseguita anche a gennaio, con l'investimento importante per il centrocampista offensivo ex Atalanta (ma in prestito fino a giugno al Parma) Dejan Kulusevski, pagato 40 milioni di euro. Anche in estate ci aspettiamo questa strategia da parte della dirigenza bianconera, a dimostrarlo sarebbe anche l'ultima indiscrezione lanciata dal noto giornale sportivo romano 'Il Corriere dello Sport'.

La Juventus sarebbe in pole per l'acquisto del centrocampista del Brescia e nazionale italiano Sandro Tonali. Il direttore sportivo bianconero Fabio Paratici sarebbe disposto a mettere sul piatto 50 milioni di euro pur di portare il classe 2000 a Torino. Una somma importante per un giocatore che sta dimostrando di essere di qualità ma che ha evidentemente ampi margini di miglioramento.

Juventus in vantaggio sull'Inter per Tonali: pronti 50 milioni

Come scrive il noto giornale sportivo romano, Sandro Tonali potrebbe essere l'acquisto giovane della prossima estate da parte della Juventus.

L'idea della società bianconera è quella di continuare la politica di ringiovanimento dell'attuale rosa, portando un altro ventenne alla Juventus dopo gli importanti arrivi in difesa della scorsa estate. I bianconeri, da un po' di tempo, seguono il giocatore: in estate Cellino lo valutava circa 35 milioni di euro mentre adesso, come sottolinea il Corriere dello Sport, il suo prezzo è incrementato di almeno il 30%.

Tonali potrebbe essere convocato per gli Europei 2020

Di certo molto dipenderà dalla seconda parte della stagione del Brescia: se Tonali dovesse confermarsi ed ottenere la convocazione agli Europei 2020, non è escluso che il suo prezzo possa ulteriormente lievitare. 18 presenze in campionato con 1 gol e 2 assist ma soprattutto la regia del Brescia, tutto il gioco passa dai suoi piedi. Nonostante la sua giovane età il classe 2000 ha saputo prendersi le sue responsabilità diventando uno dei riferimenti principali della società lombarda.

Il presidente Cellino, nonostante le offerte di quest'estate, lo ha voluto tenere perché consapevole che la salvezza passa dalla permanenza di giocatori di qualità come Sandro Tonali.

Il mercato della Juventus

È evidente quindi come la Juventus voglia investire soprattutto sul centrocampo in estate considerando che almeno due giocatori potrebbero lasciare. Emre Can e Khedira difficilmente rimarranno la prossima stagione così come è a rischio il futuro alla Juventus di Federico Bernardeschi. Molto dipenderà da questi sei mesi: se il nazionale italiano saprà rilanciarsi nel nuovo ruolo di mezzala, probabilmente potrà riconquistarsi la permanenza in bianconero anche per la prossima stagione.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!