Secondo quanto riferito dal 'Mirror.co.uk', l'Ajax starebbe prendendo in considerazione l'idea di fare una mossa per riportare in prestito Matthijs de Ligt al club, solo sei mesi dopo aver completato il trasferimento alla Juventus. De Ligt è stato cercato da molti tra i migliori club europei durante l'estate dopo una stagione stellare che lo ha visto capitanare la squadra olandese al titolo Eredivisie e alle semifinali della Champions League. Alla fine, si è trasferito per la cifra di 85 milioni alla Juventus, ma deve ancora affermarsi al meglio tra le file del club bianconero.

Il difensore centrale olandese ha fatto solo un'apparizione nelle ultime cinque partite della Juventus ed è per questo che sono aumentate le voci di mercato sul suo conto.

A Bola: l'Ajax attento alla situazione di De Ligt

A tal proposito 'A Bola' riferisce che il suo ex club, l'Ajax sarebbe disposto a riprendere il 20enne in prestito se la sua situazione non dovesse cambiare a Torino. De Ligt ha collezionato 17 presenze in tutte le competizioni per la squadra di Maurizio Sarri in questa stagione, anche grazie ad un infortunio a lungo termine occorso a Giorgio Chiellini, che lo ha visto entrare nella formazione titolare prima del previsto.

Sebbene possa apparire che le sue recenti assenze siano dovute soprattutto alle super prestazioni di Leonardo Bonucci e Merih Demiral, 'Tuttosport' afferma che l'esclusione di De Ligt sia programmata al fine di consentire al giocatore di riprendersi da un infortunio. Secondo il giornale, il nazionale olandese sarebbe alle prese con un problema alla spalla dopo il colpo subito contro l'Atalanta a novembre, oltre a un problema all'adduttore preesistente.

Maurizio Sarri avrebbe però dato garanzie a De Ligt riguardo la reintroduzione dell'olandese nell'undici titolare nelle prossime settimane. Ciò indicherebbe che qualsiasi allontanamento dal club è improbabile, con Sarri che di recente ha affermato come il difensore sia nei suoi piani. "Ha avuto un periodo complicato, tra problemi alla spalla e agli adduttori. È giovanissimo e ha giocato molto, poi ha riposato perché ha avuto dei piccoli problemi e Demiral è cresciuto molto.

Sembra in ripresa, domani vedremo".

Juve, Chiellini vicino al rientro

Un ulteriore motivo che potrebbe allontanare momentaneamente De Ligt dalla Juventus è il sempre più vicino rientro di Giorgio Chiellini. Di fatti, fin quando l'esperto difensore italiano ha potuto essere protagonista, il difensore olandese si è accomodato in panchina. Maurizio Sarri ha confermato nella conferenza stampa prima del match contro il Cagliari che il centrale sta recuperando bene e che potrebbe tornare in campo già alla fine di febbraio, giocando uno spezzone di partita contro la Spal il 23 di febbraio, tre giorni prima dell’andata degli ottavi di finale di Champions League contro il Lione.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!