La Juventus in questa stagione sta mettendo in mostra un settore avanzato di livello internazionale. Se Cristiano Ronaldo è da tempo una certezza, nessuno si aspettava un impatto così decisivo di giocatori come Higuain e Dybala, soprattutto dopo l'ultima stagione disputata. A brillare nella nuova Juventus targata Sarri è soprattutto il 10 bianconero, che oltre a sfornare assist importanti, è stato più volte decisivo in Serie A, Coppa Italia e Champions League. Di recente l'argentino è stato intervistato dalla nota testata giornalistica Otro ed ha avuto modo di parlare di molti argomenti.

Partendo dagli obiettivi di squadra e personali, fino ad arrivare a parlare di una speranza, quella di ritornare a giocare con un suo ex compagno alla Juventus, Paul Pogba. Il francese, dopo l'esperienza in bianconero dal 2012 al 2016 condita da 124 presenze e 28 gol, secondo le ultime indiscrezioni di mercato potrebbe ritornare a Torino durante il calciomercato estivo.

Dybala spera di tornare a festeggiare i gol con Paul Pogba

E proprio l'argentino ha sottolineato il suo splendido rapporto con Paul Pogba, con il quale è cresciuto nell'esperienza bianconera.

L'argentino al noto giornale ha raccontato infatti che i due trovavano sempre nuove esultanze da utilizzare in campo in caso di gol, un rapporto consolidato nel tempo a tal punto che l'argentino ha dichiarato "Spero che un giorno io e Pogba potremo festeggiare insieme di nuovo". Lo stesso 10 bianconero si è poi soffermato sul suo soprannome 'La Joya', utilizzato la prima volta da un giornalista quando Dybala giocava all'Instituto di Cordoba.

Ha poi aggiunto "Non mi spiace come soprannome, sono abituato".

Dybala sul Var e la Juventus

Paulo Dybala si è poi soffermato anche sul discusso Var, una tecnologia introdotta nel calcio per visionare le situazioni più dubbie che accadono in campo. Proprio l'argentino ha dichiarato di non essere favorevole all'utilizzo anche perché gli arbitri devono avere la possibilità di decidere liberamente "perché penso che ci siano molti fattori che hanno impatto sulla partita che non puoi capire guardandoli da fuori".

Non è mancato poi un riferimento alle ambizioni dell'argentino, sia di squadra che a livello individuale. A tal riguardo ha sottolineato che è un sogno essere diventato un giocatore della Juventus, per di più molto importante e apprezzato dai sostenitori bianconeri. La speranza dell'argentino però è quella di regalare ai tifosi quei trofei che ancora mancano (la Champions League su tutti), si lavora duramente per raggiungere proprio quegli obiettivi. Ulteriore sogno di Paulo Dybala è quello di consacrarsi nella Juventus conquistando anche un premio personale, un evidente riferimento al Pallone D'Oro.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!