L'Inter è molto attiva sul mercato in questi giorni, sia per quanto riguarda le operazioni in entrata, sia per quelle in uscita. I nerazzurri, infatti, sono ad un passo dall'acquisto di Christian Eriksen dal Tottenham, ma stanno cercando anche di piazzare qualche elemento che non rientra più nei piani del tecnico, Antonio Conte. Tra questi ci sarebbe il centrocampista uruguaiano Matìas Vecino, relegato ai margini della rosa nelle ultime settimane. Il giocatore è finito sul mercato e non mancano i club interessati a lui.

Ultimo in ordine di tempo sarebbe il Manchester United, a caccia di rinforzi con quelle caratteristiche in mezzo al campo.

Manchester United su Vecino

Uno dei giocatori che dovrebbe lasciare quasi sicuramente l'Inter in questa sessione di Calciomercato è Matìas Vecino. Il centrocampista uruguaiano, infatti, nonostante abbia trovato spazio con continuità in questa prima parte della stagione, complici anche i gravi infortuni che hanno colpito Nicolò Barella e Stefano Sensi, non ha convinto il tecnico nerazzurro, Antonio Conte.

Quattordici le presenze in Serie A quest'anno, con una rete e due assist, mentre in Champions League sono state tre le presenze, con una rete, quella realizzata a Dortmund contro il Borussia.

La goccia che ha fatto traboccare il vaso, poi, sarebbe stata la discussione avuta tra Vecino e lo stesso Conte alla vigilia della gara di coppa Italia contro il Cagliari, quando il centrocampista avrebbe lasciato Appiano Gentile senza avvisare il tecnico, salvo poi tornare alla Pinetina su richiesta dell'allenatore.

Per l'ex Fiorentina si è parlato dell'interesse di Milan, Lazio, Everton e Tottenham ma, nelle ultime ore, ci sarebbe da segnalare l'inserimento del Manchester United. Red Devils che sono alla ricerca di un rinforzo in mezzo al campo proprio con quelle caratteristiche, anche alla luce dei continui problemi fisici di Paul Pogba. Il francese, infatti, ha giocato solo sette partite in Premier League e due settimane fa si è operato (almeno un mese di stop per lui).

La trattativa

Il Manchester United sta provando ad accelerare per Matìas Vecino, vista anche la concorrenza serrata, in particolar modo di Milan e Tottenham. L'Inter è pronta a trattare e valuta il centrocampista uruguaiano tra i venti e i venticinque milioni di euro (la stessa cifra investita per acquistarlo dalla Fiorentina nell'estate del 2017, pagando la clausola rescissoria). Red Devils che, dal loro canto, sarebbero pronti a proporre uno scambio con Nemanja Matic, centrocampista serbo pallino di Antonio Conte, che lo ha allenato al Chelsea. Ai nerazzurri, ovviamente, andrebbe anche un conguaglio economico visto che Matic ha il contratto in scadenza a giugno.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!