Atletico Madrid-Liverpool è uno degli ottavi di finale di Champions League in programma martedì 18 febbraio con fischio d'inizio fissato per le ore 21:00.

Una grande sfida tra due squadre che hanno le carte in regola per vincere questo ambito trofeo. E' chiaramente solo la partita d'andata e questo lascia pensare che nessuna delle due vorrà sbilanciarsi, con il Liverpool che comunque proverà ad avvantaggiarsi segnando in trasferta. Reti che potrebbero essere pesantissime nell'ottica dei 180 minuti.

L'Atletico Madrid non sta vivendo una delle sue stagioni migliori. Nella Liga spagnola è lontano dalla lotta per il titolo e per questo motivo concentrerà probabilmente le sue energie proprio in questa Champions League. Viceversa il Liverpool viaggia come un treno, ha praticamente già in mano il titolo della Premier League visto il vantaggio abissale sul City secondo. La squadra di Klopp vuole però concedere anche il bis in questo torneo dopo averlo vinto nel 2019.

Dove vedere Atletico Madrid-Liverpool

La sfida dell'Estadio Metropolitano di Madrid, che senza dubbio interessa molti appassionati di calcio anche in Italia, sarà trasmessa su Sky (e sui dispositivi associati) ma anche in chiaro sui canali Mediaset.

Sarà Canale 5 a regalare le grandi emozioni del confronto tra spagnoli e inglesi con la telecronaca di Pierluigi Pardo. Si potrà seguire l'incontro anche in streaming sul sito di Sportmediaset.

Canale 20 invece trasmetterà a partire dalle ore 20 il prepartita.

Le probabili formazioni

L'Atletico Madrid non può certo dormire sonni tranquilli, perché Simeone dovrebbe fare a meno di due dei suoi migliori giocatori, gli attaccanti Joao Felix e Diego Costa. La formazione spagnola sarà dunque "spuntata" e si affiderà all'ex Juventus Morata, supportato da Correa. Nel 4-4-2 che scenderà in campo ci sarà Oblak tra i pali, mentre in difesa Arias giocherà a destra con Niguez a sinistra e la coppia Felipe-Savic al centro.

A centrocampo i titolari saranno Koke, Thomas, Llorente e Vitolo.

Per quanto riguarda invece l'undici del Liverpool che scenderà in campo, il tecnico Jurgen Klopp non ha particolari problemi e manderà in campo l'undici migliore. Il modulo è il 4-3-3 con l'ex Roma Alisson Becker in porta e la linea difensiva che sarà composta da Alexander-Arnold, Van Dijk, Joe Gomez e Robertson. In mezzo al campo Fabinho perno centrale con Henderson e Wijnaldum ai suoi lati, chiamati a garantire qualità e quantità. In attacco vedremo il tridente delle stelle formato da Salah, Firmino e Mané, giocatori che hanno già dimostrato tutto il loro valore e che le difese avversarie spesso faticano a fermare.

Segui la nostra pagina Facebook!