L'Inter sarà sicuramente una delle grandi protagoniste della prossima sessione estiva di Calciomercato. I nerazzurri potranno contare su un tesoretto importante, ricavato dai giocatori attualmente in prestito e che potrebbero essere riscattati. Su tutti ci sono Mauro Icardi, che il Paris Saint Germain potrebbe riscattare per settanta milioni di euro, e Ivan Perisic, con il Bayern che potrebbe esercitare il diritto di riscatto di venti milioni di euro nonostante il grave infortunio subito nelle scorse settimane.

Un rinforzo arriverà sicuramente nel reparto avanzato e nelle ultime ore starebbe prendendo quota il nome di Pierre Emerick Aubameyang.

L'Inter pensa a Aubameyang

L'Inter cercherà di rinforzare il reparto avanzato nella prossima sessione di calciomercato, anche alla luce del mancato arrivo di Giroud a gennaio e del probabile ritorno al Manchester United di Alexis Sanchez. L'obiettivo finito in cima alla lista di Ausilio e Marotta sarebbe l'attaccante dell'Arsenal Pierre Emerick Aubameyang. Il centravanti sta avendo qualche difficoltà in questa stagione come tutta la squadra, che naviga a metà classifica in Premier League.

Nonostante ciò l'attaccante ha realizzato quattordici reti in campionato quest'anno e, senza la qualificazione in Champions League, il suo addio potrebbe diventare molto probabile. Inoltre Aubameyang ha un contratto in scadenza con i Gunners a giugno 2021 e le trattative per il rinnovo stentano a decollare. Proprio per questo motivo gli inglesi potrebbero essere disposti a sedersi al tavolo delle trattative per discutere della cessione di uno dei migliori elementi in rosa.

Si tratterebbe di una sorta di ritorno di fiamma dei nerazzurri, che avevano pensato all'ex giocatore del Borussia Dortmund già la scorsa estate, quando sembrava si fosse complicata la trattativa che portava a Romelu Lukaku.

La richiesta dell'Arsenal

Arsenal che non ritiene incedibile Pierre Emerick Aubameyang. Ad influenzare questa decisione la situazione contrattuale dell'attaccante, che va in scadenza il prossimo anno, e l'eventuale mancata qualificazione in Champions League.

Gunners che, infatti, sono distanti dalle posizioni che contano in Premier League e che possono ambire all'Europa che conta solo vincendo l'Europa League.

La scorsa estate gli inglesi avevano fatto sapere all'Inter di essere disposti a trattare solo per offerte intorno ai settanta milioni di euro. A distanza di un anno le cose non sono cambiate molto visto che la valutazione dell'attaccante del Gabon resta sempre intorno ai settanta milioni. Cifra importante, ma che i nerazzurri potrebbero decidere di investire, soprattutto se, oltre al tesoretto ricavato dalle cessioni dei giocatori in prestito, dovesse arrivare la cessione di Lautaro Martinez.

Sia Real Madrid che Barcellona, infatti, sarebbero intenzionate ad esercitare il diritto di riscatto, fissato a centoundici milioni di euro.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!