Domenica 9 febbraio, dalle ore 20:45, andrà in onda Inter-Milan.

Il derby di Milano è una delle partite con più fascino e attesa dell'intero nostro campionato: nel corso degli anni, infatti, diverse stracittadine sono state spesso decisive per la classifica finale e anche quello in programma domani non sarà da meno: i nerazzurri devono vincere per cercare di tenere il passo della Juventus, mentre il Milan deve cercare di vincere per rimanere nella corsa all'Europa League (i rossoneri sono a pari punti con Cagliari e Parma ed hanno un punto in meno del Bologna).

La partita sarà trasmessa in esclusiva su Sky.

L'Inter dovrà fare i conti con molte assenze

L'Inter arriva al derby non nelle migliori condizioni; la squadra di Antonio Conte, infatti, dovrà fare a meno di numerosi calciatori importanti. Su tutti Handanovic, portiere da sempre di grande affidamento che dovrebbe essere assente a causa di un infortunio. Assente poi anche Lautaro Martinez, che sconterà l'ultima giornata di squalifica dopo il rosso rimediato nella sfida contro il Cagliari. Assente anche Bastoni.

Conte schiererà la sua formazione con il 3-5-1-1: Padelli in porta che sarà protetto dal tridente difensivo composto da Skriniar, De Virji e D'Ambrosio. Per quanto riguarda il centrocampo, sull'esterno destro agirà Candreva, su quello sinistro agirà Young, mentre i centrali saranno Barella, Brozovic e Vecino. Sulla trequarti agirà il neo acquisto Eriksen, mentre l'unica punta sarà l'insostituibile Romelo Lukaku.

Probabile formazione Inter (3-5-1-1): Padelli, D'Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Candreva, Barella, Brozovic, Vecino, Young, Eriksen, Lukaku.

Nel Milan torna titolare Ibra

Buone notizie in casa Milan in vista del derby: Zlatan Ibrahimovic ha recuperato dal piccolo infortunio che lo ha costretto alla panchina la scorsa settimana e sarà regolarmente in campo dall'inizio.

I rossoneri si schiereranno con il 4-4-2: Donnarumma confermato tra i pali dietro alla difesa composta dalla difesa a quattro nella quale agirà Conti a destra e Theo Hernandez a sinistra, con i centrali che invece saranno Romagnoli e Musacchio.

Nessun dubbio neanche a centrocampo: sulla fascia destra giocherà Samu Castillejo, su quella sinistra il turco Calhanoglu, mentre i centrali chiamati a creare il gioco saranno Kessie e Bennacer. La coppia offensiva sarà composta da Leao e da Ibrahimovic. L'ultimo derby giocato dallo svedese risale al maggio 2012: il Milan vinse 4-2 e Ibra segnò due gol.

Probabile formazione Milan (4-4-2): Donnarumma, Conti, Musacchio, Romagnoli, Theo Hernandez, Castillejo, Bennacer, Kessie, Calhanoglu, Leao, Ibrahimovic.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!