Domenica 2 febbraio il Milan femminile ha vinto in rimonta il suo terzo Derby di Milano stagionale per 2 reti a 1 grazie ai gol di Þorvaldsdóttir e Giacinti, ritenendo inutile la marcatura interista di Bartoňová.

Tre punti d'oro per Ganz in ottica Women's Champions League poichè ha agganciato la Fiorentina al secondo posto (32 punti) ed è a -6 dalla capolista Juventus.

Primo tempo, Korenčiová salva il risultato. Occasioni per Heroum e Hovland

All'8' Korenčiová ha effettuato un doppio miracolo, prima su Marinelli, poi su Tarenzi.

Da quel momento le rossonere hanno aumentato la loro intensità di gioco: all'11' Heroum è stata vicina al vantaggio con un colpo di testa che ha sfiorato la traversa mentre al 22' ha sprecato una palla-gol Begić.

Passata la prima mezz'ora di gioco, Hovland non è riuscita a battere Aprile con un colpo di testa derivante da una punizione di Tucceri Cimini.

Al 37' altra occasione rossonera, questa volta con Giacinti: ha saltato Auvinen al limite e ha lasciato partire un bolide che è finito sopra il montante alto.

L'estremo difensore interista è rimasto immobile.

La ripresa, Bartoňová porta in vantaggio l'Inter, poi la rimonta in 9'

Dopo un buon primo tempo dal dominio rossonero, al 6' della ripresa la centrocampista nerazzurra Eva Bartoňová ha sbloccato il risultato: cross della 26enne ceca spedito direttamente in porta, beffando Korenčiová (complice lo stacco a vuoto di Tarenzi).

L'entusiasmo delle tifose nerazzurre è durato poco perchè al 69' la punta islandese Berglind Björg Þorvaldsdóttir ha pareggiato i conti mediante un potente mancino.

Il Milan ha avuto l'occasione per ribaltare la situazione, al 72', quando l'arbitro Sfira ha concesso un calcio di rigore per un fallo di braccio di Beatrice Merlo (poi espulsa). Valentina Giacinti ha sprecato in malo modo il tiro dagli undici metri mandando di poco a lato la sfera.

L'ex Brescia si è fatta perdonare 6 minuti dopo, quando ha siglato la rete della rimonta definitiva, sinistro al volo imparabile per Aprile.

Triplice fischio e Derby rossonero per la terza volta di fila nella stagione 2019/20.

Il campionato si fermerà nel prossimo fine settimana per dar spazio all'andata dei quarti di finale di Coppa Italia femminile, col Milan che affronterà in casa la Fiorentina. Dopo l'impegno del "Brianteo", le rossonere andranno in Friuli a sfidare il Tavagnacco.

Milan-Inter 2-1: il tabellino

Milan - 4-3-3: Korenčiová; Bergamaschi, Hovland, Fusetti, Tucceri Cimini; Čonć, Jane, Heroum; Giacinti, Thorvaldsdóttir, Begić.

Inter women - 4-4-2: Aprile; Merlo, D'Adda, Auvinen, Bartoňová; Marinelli, Brustia, Alborghetti, Pandini; Tarenzi, Regina Baresi.

Reti: Bartoňová (51'), Thorvaldsdóttir (69'), Giacinti (78'). Ammonite: Alborghetti (32'), Merlo (42'), Bartoňová (61'), Marinelli (90'). Espulsa per doppia ammonizione la stessa Merlo al 71'.

Segui la nostra pagina Facebook!