Con l'emergenza coronavirus ed il conseguente stop del campionato, uno degli argomenti principali trattati dai media sportivi è il Calciomercato. In questo senso per le società si tratta di un'occasione per anticipare il lavoro che abitualmente sono impegnate a fare durante il periodo estivo. Una delle dirigenze più attive è sicuramente quella dell'Inter: secondo Tuttosport infatti Ausilio e Marotta sono alla ricerca di rinforzi funzionali al gioco di Conte. Il settore su cui si dovrebbe intervenire è sicuramente il centrocampo.

Come scrive il noto giornale sportivo torinese sono due gli obiettivi individuati da Marotta ed Ausilio per la mediana interista: Castrovilli della Fiorentina e De Paul dell'Udinese. Entrambi valutati intorno ai 40 milioni di euro, l'idea della dirigenza milanese è quella di investire sui due giocatori andando quindi a spendere circa 80 milioni di euro. Soldi che dovrebbero arrivare da cessioni eccellenti, su tutte quelle probabili di Mauro Icardi e Lautaro Martinez.

Inter, si starebbe lavorando al doppio colpo De Paul-Castrovilli

Riguardo al centrocampista della Fiorentina, l'Inter ha già una carta per convincere la società toscana. Parliamo del terzino sinistro brasiliano Dalbert, attualmente in prestito alla società toscana proprio dall'Inter e che si sta rivelando un giocatore prezioso per il 3-5-2 di Beppe Iachini. Diversa invece la situazione di De Paul: si era parlato dell'argentino all'Inter già nel mercato di gennaio.

La necessità della società friulana di uscire dalle zone basse della classifica ha spinto però quest'ultima a confermare l'argentino almeno fino a fine stagione. Come titola Tuttosport, Castrovilli e De Paul rappresenterebbero 'due Vidal per Conte'. Questo potrebbe quindi significare una rinuncia dell'Inter al centrocampista cileno, vicinissimo a gennaio al trasferimento a Milano. Come dicevamo, gli eventuali arrivi dei due centrocampisti prima menzionati potrebbero essere facilitati da due possibili cessioni eccellenti.

Le possibili cessioni per finanziare il mercato dell'Inter

La più probabile resta quella di Mauro Icardi, per il quale il Paris Saint Germain vanta un diritto di riscatto di 70 milioni di euro. Non è detto però che la società francese lo riscatti, in tal caso però la Juventus potrebbe decidere di investire sull'argentino. Altro nome dato per partente dall'Inter è la punta Lautaro Martinez. Secondo le ultime indiscrezioni di mercato il Barcellona potrebbe decidere di investire i 110 milioni di euro della clausola rescissoria presente sul contratto del nazionale sudamericano. Nell'eventualità in cui entrambe le partenze fossero confermate, l'Inter incasserebbe una somma di 180 milioni.

Tesoretto che potrebbe essere investito non solo su i due centrocampisti prima menzionati, ma anche su una punta da affiancare a Lukaku. Uno dei nomi accostati all'Inter per la prossima stagione è quello di Timo Werner, nazionale tedesco del Lipsia valutato circa 60 milioni di euro.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!