Dopo un lungo tira e molla dovuto all’emergenza sanitaria in corso nel paese, la partita tra Sampdoria e Verona, salvo ulteriori novità, si giocherà domenica 8 marzo alle ore 15:00 a porte chiuse.

Per la squadra genovese, attualmente in una delicata posizione nella classifica di Serie A, sarà importante mantenere la concentrazione. Nonostante i suoi giocatori non scendano in campo da metà febbraio - quando persero pesantemente nella sfida contro la Fiorentina - il mister chiede ai suoi impegno e testa.

Claudio Ranieri si troverà a fare i conti anche con le diverse assenze, tra infortuni e squalifiche e dovrà, probabilmente, tornare al modulo 4-4-2.

Senza Ramirez e Murru la Sampdoria dovrà dare il massimo

Secondo il mister della Samp, la squadra deve mantenere la concentrazione al massimo per poter sconfiggere il Verona di Juric. Gli scaligeri, infatti, sono stati una vera sorpresa in questo campionato e si trovano in una posizione di classifica che nessuno si sarebbe mai aspettato. La Sampdoria, tuttavia, si trova a corto di uomini viste anche le pesanti assenze per squalifica del Ramirez – unico fantasista di ruolo dei blucerchiati – e Murru.

Per il Verona invece gli assenti saranno Faraoni e Borini per infortunio, oltre allo squalificato Veloso, ex giocatoredel Genoa, costretto dunque a rinunciare al suo personale “derby”.

Le probabili formazioni di Sampdoria-Verona

Viste le assenze, entrambi i tecnici si troveranno a dover ridisegnare la squadra. Per la Samp Ranieri si appresta a tornare al classico 4-4-2 mentre la squadra di Juric scenderebbe in campo con il consueto 3-4-2-1. Ecco dunque le probabili formazioni:

Sampdoria (4-4-2): Audero; Bereszynski, Colley (Yoshida), Tonelli, Augello; Depaoli, Ekdal, Vieira, Jankto; Quagliarella, Gabbiadini.

Verona (3-4-2-1): Silvestri, Rrahmani, Günter, Kumbulla; Adjapong, Amrabat, Pessina, Lazovic, Zaccagni, Verre; Stepinski.

La partita sarà visibile su Sky per tutti gli abbonati.

Nella Sampdoria potrebbe esordire Yoshida

Mister Ranieri ha un solo dilemma: Yoshida o Colley? Nelle scorse partite, in effetti, il difensore gambiano ha mostrato molte difficoltà, scatenando anche le ire di diversi tifosi che, attraverso i social, hanno chiesto un periodo in panchina.

Novità video - Sampdoria-Verona, il gol decisivo di Quagliarella su rigore
Clicca per vedere

L’allenatore romano, tuttavia, non è il tipo di tecnico che si fa influenzare dalle critiche dei tifosi, ma deciderà in base alle valutazioni che lui stesso farà durante gli allenamenti.

Anche sul fronte della possibile vendita della società della Sampdoria al momento tutto tace. Alcuni fra i tifosi continuano a sperare nell'arrivo di un nuovo presidente, viste anche le continue critiche rivolte a Ferrero attraverso i social, ma sono concordi all'unisono sul fatto che in questo momento è importante sostenere la squadra e soprattutto raggiungere la salvezza.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Fantacalcio
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!