Uno dei giocatori che non ha avuto un rendimento sempre al di sopra della sufficienza in questa stagione tra le fila dell'Inter è sicuramente Milan Skriniar. Il centrale slovacco ha pagato il cambio di modulo, con il passaggio alla difesa a tre legato all'arrivo di Antonio Conte. Anche per questo motivo il club nerazzurro non lo riterrebbe più incedibile rispetto a quanto successo negli anni scorsi, quando non mancavano i top club europei interessati a lui, su tutti il Manchester City. In vista della prossima estate, però, in pole position sembrerebbe esserci il Real Madrid, in cerca di un rinforzo nel reparto arretrato.

Real Madrid su Skriniar

Uno dei giocatori che potrebbe lasciare l'Inter la prossima estate è Milan Skriniar. Il centrale slovacco piace sempre ai top club europei, nonostante una stagione al di sotto delle aspettative. Il club che avrebbe mostrato maggiore interesse verso l'ex difensore della Sampdoria è il Real Madrid. I Blancos sono alla ricerca di un rinforzo nel reparto arretrato visto che devono cominciare a trovare l'erede del capitano, Sergio Ramos, non più giovanissimo essendo un classe 1986.

Gli spagnoli avrebbero superato anche la concorrenza del Manchester City nella corsa al difensore nerazzurro. I Citiziens, infatti, devono fare i conti con la possibile esclusione dalle coppe europee nei prossimi due anni per aver violato i paletti del fair play finanziario.

In passato l'Inter ha rifiutato offerte importanti, con i due club di Manchester che avevano messo sul piatto fino a 65 milioni di euro, scontrandosi con la volontà dei nerazzurri di non privarsi del difensore nonostante i paletti imposti proprio dalla Uefa legati sempre al fair play finanziario.

Lo scorso anno lo slovacco ha rinnovato il contratto prolungandolo fino a giugno 2024 e per arrivare alla firma il giocatore ha deciso anche di separarsi dal suo storico agente.

La trattativa

Inter e Real Madrid potrebbero sedersi al tavolo delle trattative nelle prossime settimane. Nonostante una stagione non al top, comunque, il valore di Milan Skriniar resta immutato, come dimostrano anche tutte le società interessate a lui.

Nella giornata di ieri, infatti, il centrale ha vinto anche il premio come miglior giocatore slovacco dell'anno 2019, battendo il portiere del Newcastle Dubravka e l'ex capitano del Napoli, Marek Hamsik.

I nerazzurri, dunque, continuano a valutare il classe 1995 tra i novanta e i cento milioni di euro, cifra che lo renderebbe il difensore più pagato della storia. Nell'affare, però, potrebbe anche entrare una contropartita tecnica per abbassare l'esborso economico. Un giocatore che potrebbe piacere è Marcelo, già accostato alla società nerazzurra negli scorsi mesi vista l'esigenza di rinforzare gli esterni nella prossima sessione di Calciomercato.

Una partenza che farebbe realizzare una notevole plusvalenza all'Inter, che lo ha acquistato nell'estate del 2017 dalla Sampdoria per 15 milioni di euro più il cartellino di Caprari, valutato 15 milioni. In questa stagione il classe 1995 ha praticamente giocato sempre, totalizzando ventiquattro presenze sulle venticinque disputate dal club meneghino in campionato.

Segui la nostra pagina Facebook!