Uno dei nomi che sicuramente caratterizzerà la prossima sessione di Calciomercato è quello di Lautaro Martinez. L'attaccante argentino dell'Inter è stato molto discusso dalle cronache sportive in questi mesi, essendo finito nel mirino del Barcellona, in cerca di un rinforzo importante nel reparto avanzato. Il "Toro", però, non sarebbe finito nel mirino solamente dei blaugrana ma ci sarebbe un'altra società che sarebbe pronta a piombare sul classe 1997. Si tratta del Paris Saint Germain, altro club che potrebbe rivoluzionare il reparto avanzato nella prossima sessione di calciomercato.

Anche il Psg su Lautaro

Su Lautaro Martinez c'è anche il Paris Saint Germain. I francesi cambieranno molto soprattutto in attacco nella prossima stagione. Andrà via sicuramente Edinson Cavani, in scadenza di contratto e che non dovrebbe rinnovare. Da valutare, invece, il futuro di Mauro Icardi che, comunque, potrebbe essere riscattato per 70 milioni di euro proprio dall'Inter.

Nell'ambito dei discorsi per Maurito, il club dello sceicco avrebbe fatto il nome proprio del "Toro", con i due che, dunque, potrebbero tornare a giocare insieme dopo quanto successo lo scorso anno. I rapporti tra i due sono ottimi, così come lo sono quelli tra le compagne dei due giocatori, Wanda Nara e Agustina Gandolfo.

Non sarà semplice accaparrarsi le prestazioni del classe 1997, vista la concorrenza serrata del Barcellona, che si mosso in largo anticipo anche su suggerimento di Leo Messi. Lautaro ha dimostrato di poter competere ad altissimi livelli visto che al suo primo anno da titolare in Champions League ha realizzato cinque reti in sei partite, a fronte dei dieci gol messi a segno in campionato.

La possibile trattativa con l'Inter

L'Inter ha già dimostrato con il Barcellona di non avere alcuna intenzione di trattare la cessione di Lautaro Martinez. I nerazzurri hanno ribadito ai blaugrana di essere disposti a privarsene solo attraverso il pagamento della clausola rescissoria da 111 milioni di euro.

La richiesta al Paris Saint Germain non dovrebbe essere lontano da quella fatta agli spagnoli. Sembra difficile, però, pensare che il Psg possa versare nelle casse nerazzurre complessivamente 180 milioni di euro tra il riscatto di Icardi e la clausola rescissoria del "Toro". L'unico modo sarebbe cercare di inserire contropartite tecniche per abbassare l'esborso economico, ma sono pochi i giocatori che potrebbero interessare al club meneghino. A parte i sogni Neymar e Mbappé, che hanno ingaggi troppo elevati, l'unico nome che potrebbe sposarsi con il progetto Suning è quello di Marco Verratti, uno dei maggiori talenti del calcio italiano, che Conte ha già allenato quando era sulla panchina della Nazionale.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!