Uno degli investimenti più importanti degli ultimi anni l'Inter l'ha fatto sicuramente su Nicolò Barella. Per strapparlo al Cagliari, infatti, la scorsa estate è stata fatta una spesa rilevante: i nerazzurri, al termine di un lungo tormentone di mercato, riuscirono a portarlo a Milano in prestito molto oneroso con obbligo di riscatto in un'operazione complessiva vicina ai 50 milioni di euro. Dopo un breve periodo di adattamento, dovuto anche al fatto che il giocatore aveva partecipato in estate agli Europei Under 21 con la Nazionale italiana, il classe 1997 è diventato presto intoccabile per Antonio Conte.

Le sue prestazioni non sono passate inosservate, attirando l'attenzione dei top club europei.

Sondaggio dell'Arsenal

Uno dei giocatori che maggiormente ha convinto tra le fila dell'Inter in questa stagione è stato sicuramente Nicolò Barella. Il centrocampista nerazzurro è stato decisivo in alcune circostanze, sia in Italia che in Europa. Il suo modo di giocare ha scomodato paragoni illustri, uno di questi lo ha visto accostato proprio al suo allenatore, Antonio Conte. E il tecnico salentino non ha mai nascosto la sua stima nei confronti dell'ex Cagliari, valorizzandolo al massimo nel suo centrocampo. Su di lui avrebbero messo gli occhi nelle ultime settimane le big del calcio europeo.

Si è parlato del Barcellona che, però, concentrerà i suoi sforzi piuttosto su rinforzare il reparto avanzato e, in particolare su Lautaro Martinez.

Per soffiare l'attaccante argentino all'Inter, infatti, sarà necessario pagare la clausola rescissoria da 111 milioni di euro. Chi, invece, avrebbe fatto un sondaggio importante per Barella è l'Arsenal. I Gunners sono pronti ad una vera e propria rivoluzione dopo l'ennesima annata deludente che, molto probabilmente, li vedrà restare ancora una volta fuori dalla Champions League, oltre ad essere stati eliminati ai sedicesimi di Europa League.

La risposta dell'Inter

Stando a quanto riportato da FcInternews, l'Arsenal avrebbe fatto un sondaggio per Nicolò Barella in vista della prossima stagione. Il numero 23 dell'Inter, però, non sembrerebbe intenzionato a lasciare Milano, visto che si trova bene all'ombra del Duomo. Anche il tecnico nerazzurro, Antonio Conte, non avrebbe alcuna intenzione di privarsene e lo ritiene uno degli incedibili.

Questo a prescindere dalla cifra che i Gunners potrebbero mettere sul piatto, anche superiore ai 50 milioni di euro. Anzi, nei prossimi mesi l'Inter potrebbe sedersi al tavolo con Barella per blindarlo ulteriormente fino al 2025 con un ritocco dell'ingaggio.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!