L'autobiografia di Chiellini continua a riempire gran parte dei media sportivi. Gradualmente, infatti, stanno arrivando le risposte delle persone chiamate in causa nel libro dal capitano della Juventus. Dopo le reazioni di Balotelli (definito una persona negativa) e di Felipe Melo (descritto come una 'mela marcia'), è toccato anche ad Arturo Vidal rispondere ad alcune considerazioni del capitano bianconero.

Chiellini ha infatti descritto il cileno come un campione, anche se ogni tanto nella sua esperienza alla Juventus eccedeva nei 'festeggiamenti'. Nelle opportunità di svago infatti, il cileno aveva l'alcol come principale vizio, raccontando un particolare episodio avvenuto in una tournée estiva della Juventus negli Stati Uniti.

I dettagli raccontati da Chiellini non sono stati evidentemente apprezzati dal centrocampista cileno.

Le parole di Chiellini su Vidal nella sua autobiografia

L'episodio descritto da Chiellini nella sua autobiografia e che ha provocato la reazione infastidita di Vidal risale a una tournée estiva della Juventus negli Stati Uniti. Il difensore centrale bianconero ha infatti raccontato che il giorno prima del viaggio di ritorno in Italia il tecnico Antonio Conte diede una serata di svago a tutta la squadra. La mattina, infatti, era previsto lo scatto di alcune foto in abito di rappresentanza e subito dopo un allenamento prima della partenza. La mattina, però, il cileno non si presentò per il servizio fotografico.

I suoi compagni lo trovarono a dormire nella sua camera dopo aver fatto tardi ed aver ecceduto con l'alcol la sera prima. Chiellini ha poi aggiunto: "Il mister Conte non vedeva l’ora che Vidal in quello stato mollasse, per metterlo fuori rosa e dargli una punizione esemplare". Poi però durante l'allenamento il cileno staccava tutti di 20 metri dimostrando impegno e forza.

Nella sua considerazione, Giorgio Chiellini ha chiuso l'argomento Vidal con un riconoscimento: "Cosa vuoi dire a una persona così, che tra l’altro porta gioia nel gruppo oltre a essere un trascinatore ed un campione?".

La risposta di Vidal a Chiellini

In merito all'episodio raccontato da Chiellini, Arturo Vidal ha replicato: "Chiellini mi ha infastidito, non vedo perché uno dovrebbe raccontare cose private".

Lo stesso Vidal ha aggiunto che si è sentito con Giorgio Chiellini, trovando una sorta di chiarimento. Il cileno ha poi precisato: "Avevo il permesso di uscire. Sono un essere umano come tutti". Vidal ha infatti sottolineato che quando c'è da lavorare è il primo a farlo ma anche a lui piace divertirsi quando c'è l'opportunità di farlo. Infine, il centrocampista cileno ha voluto rimarcare: "Quando ho sbagliato, ho pagato e mi sono alzato".

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!