In una recente intervista riservata al giornale sportivo spagnolo 'AS', Ronaldo 'Il Fenomeno' si è voluto soffermare sui migliori giocatori di calcio in circolazione stilando una sorta di lista di preferenze.

Ebbene, un po a sorpresa il brasiliano ha escluso Cristiano Ronaldo: "Il numero uno è Messi, è un talento e ci vorranno altri 20-30 anni almeno per vedere qualcosa di simile, mi piacciono anche Salah, Hazard, Neymar e Mbappe". Una lista questa che evidentemente non comprende la punta portoghese della Juventus.

'Mbappé ha grandi capacità e ricorda le mie qualità'

Ronaldo si è poi voluto soffermare sul talento di Kylian Mbappé, punta del Paris Saint Germain: "Ha grandi capacità e ricorda le mie qualità ma non amo fare paragoni, soprattutto se si confrontano giocatori di due epoche diverse".

Sorprende però l'indifferenza nei confronti di Cristiano Ronaldo, che alcuni potrebbero aver interpretato come una dimenticanza. Di certo, nonostante il portoghese non sia il giocatore di 4-5 anni fa, numeri alla mano rimane uno dei giocatori più decisivi a livello europeo. Basti guardare le ultime due stagioni con la Juventus. Dopo un primo anno di ambientamento al calcio italiano, il portoghese è riuscito ad incidere in maniera pesante in bianconero, andando in rete al ritmo di quasi un gol a partita sino allo stop per via della pandemia da nuovo coronavirus.

Le stagione di Cristiano Ronaldo

La stagione fin qui disputata da Cristiano Ronaldo dimostra quanto sia ancora un giocatore decisivo.

Con la Juventus vanta 22 presenze e 21 gol in Serie A, con 3 assist all'attivo, 2 presenze e 2 gol in Coppa Italia mentre in Champions League ha disputato 7 partite con 2 gol. Considerando che dal 12-13 giugno è pronta ripartire la stagione calcistica, il portoghese potrebbe arricchire ulteriormente il bottino stagionale di gol.

La speranza per i sostenitori bianconeri è che Cristiano Ronaldo sia incisivo soprattutto in Champions League e che contribuisca a ribaltare il risultato dell'andata degli ottavi della massima competizione europea. Com'è noto infatti la squadra di Maurizio Sarri ha perso il match al 'Groupama Stadium' di Lione per 1 a 0.

Serviranno anche i gol di Cristiano Ronaldo per conquistare l'accesso ai quarti di finale di Champions League, in programma ad agosto al termine dei campionati nazionali.

Ronaldo 'Il Fenomeno' attualmente ricopre il ruolo di presidente del Valladoid

Ronaldo 'Il Fenomeno', che si è divertito a stilare la sua personale best five, ha avuto una carriera condizionata da diversi infortuni in particolar modo al ginocchio. Secondo la maggior parte degli addetti ai lavori, se non fosse stato bersagliato da questi guai fisici avrebbe potuto vincere molti più trofei sia a livello individuale che di squadra (la Champions League col Real Madrid e il Mondiale col Brasile contribuiscono a rendere comunque molto prestigioso il suo palmares).

Attualmente il brasiliano è proprietario e presidente del Valladolid, società che milita nella Liga Spagnola.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!