Lunedì 20 luglio, dalle ore 21:45, andrà in scena presso lo Juventus Stadium di Torino il big match tra la Juventus di Maurizio Sarri e la Lazio di Simone Inzaghi. Entrambe le squadre, da quando è ripreso il campionato dopo la sosta forzata, hanno reso meno di quanto ci si aspettasse. Nonostante abbia vinto quattro match su sette, la Juventus sembra essersi bloccata, non riuscendo a vincere da tre turni di fila. La Lazio ha subito una vera e propria metamorfosi, raccogliendo solamente sette punti in sette incontri (perdendo ben quattro match). Per entrambe le squadre il match è decisivo.

La Juventus è chiamata a vincere per evitare la rimonta dell'Inter

La Juventus è chiamata a vincere il match di domani per evitare un finale di stagione al cardiopalma. L'Inter di Antonio Conte, infatti, si trova al momento in seconda posizione a soli -6 punti dai bianconeri. Alla vigilia del match Sarri deve fare i conti con diversi dubbi di formazione. Il modulo sarà il 4-3-3, con Szczesny in porta. La difesa sarà composta da Cuadrado sulla destra, Alex Sandro sulla sinistra e de Ligt-Bonucci (in vantaggio su Rugani) chiamati a comporre la coppia centrale. A centrocampo dovrebbero essere sicuri del posto Pjanic e Rabiot, mentre per il terzo uomo è in corso un ballottaggio tra Matuidi, Bentancur e Ramsey.

Il tridente offensivo dovrebbe essere composto da Douglas Costa, Cristiano Ronaldo e Dybala. Maurizio Sarri, però, potrebbe anche optare per un avanzamento in attacco di Cuadrado: in questo caso perderebbe la maglia da titolare Douglas Costa e la conquisterebbe Danilo, che diverrebbe il terzino destro.

Probabile formazione Juventus (4-3-3): Szczesny, Cuadrado/Danilo-de Ligt-Bonucci/Rugani-Alex Sandro, Rabiot-Pjanic-Matuidi/Bentancur/Ramsey, Douglas Costa/Cuadrado-Dybala-Cristiano Ronaldo.

Lazio, la probabile formazione

Anche la Lazio di Simone Inzaghi è chiamata a vincere se vuole sperare ancora nello scudetto: in caso di vittoria tornerebbe terza in classifica (superando l'Atalanta) e andrebbe a -5 punti dai bianconeri, con quattro partite ancora da giocare.

In caso di sconfitta, invece, andrebbe a -11 venendo di fatto esclusa dalla lotta per lo scudetto. I biancocelesti arrivano al big match con gli uomini contati: non sono neanche convocati Lulic, Correa, Lucas Leiva, Radu e Marusic. Il modulo con il quale scenderanno in campo sarà il consueto 3-5-2, che vedrà Strakosha agire tra i pali. Il tridente difensivo sarà composto da Luiz Felipe, Acerbi e Bastos (in vantaggio su Vavro). Sugli esterni agirà Lazzari a destra e uno tra Jony e Lukaku sulla sinistra (con il primo in vantaggio). I tre in mezzo al campo saranno invece Milinkovic Savic, Luis Alberto e uno tra Parolo e Cataldi. Scelte obbligate per quanto riguarda la coppia offensiva, composta da Immobile e Caicedo.

Probabile formazione Lazio (3-5-2): Strakosha, Luiz Felipe-Acerbi-Bastos/Vavro, Lazzari-Milinkovic Savic-Luis Alberto-Parolo/Cataldi-Jony/Lukaku, Caicedo-Immobile.

Cristiano Ronaldo contro Ciro Immobile: 57 gol in due in campionato

Ma la sfida tra la Juventus e la Lazio ha anche un altro motivo di interesse: la sfida tra Cristiano Ronaldo e Ciro Immobile, i due "re" del gol in questo campionato. L'attaccante napoletano è infatti attualmente il capocannoniere con ben 29 gol segnati. Subito dopo, però, si posiziona il portoghese con 28 marcature. Entrambi sono inoltre ancora in piena lotta per vincere anche la scarpa d'oro. Insieme, i due giocatori hanno segnato 57 gol in campionato. Numeri che fanno di loro gli uomini più attesi del match previsto previsto per domani.

Juve-Lazio sarà visibile in esclusiva su Sky.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Cristiano Ronaldo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!