La dirigenza della Juventus è all'opera per rinforzare la rosa bianconera, la quale necessita di una forte punta da affiancare a Cristiano Ronaldo. Dopo essersi quasi assicurato, salvo complicazioni nelle ultime ore, il giovane centrocampista texano McKennie, Fabio Paratici è pronto a regalare un numero nove al nuovo allenatore e il nome proposto sarebbe quello di Luis Suarez.

Luis Suarez si sarebbe proposto ai bianconeri

Secondo quanto riportato dalla testata torinese Tuttosport, Luis Suarez sarebbe ai margini del nuovo progetto del nuovo allenatore Ronald Koeman. Pertanto, il campione uruguaiano è stato messo sul mercato e sarebbe stato proposto a numerosi club europei, compreso la Juventus.

L’attaccante 33enne vorrebbe sposare un progetto intrigante e ambizioso, infatti si sarebbe fatto avanti per trasferirsi sotto la Mole.

Paratici e Nedved starebbero valutando di fare un tentativo per il top player del Barca, poiché quest’ultimo è rimasto scosso e deluso, in primis, dalla brutta sconfitta della sua squadra in Champions League contro il Bayern, ma anche dal caos che si è innescato all'interno della società. Si veda anche il possibile addio di Lionel Messi, amareggiato e deluso dalle ultime decisioni della dirigenza blaugrana, in particolare del presidente Josep Maria Bartomeu.

Il Barcelona è in fase discendente e non sembra intravedersi un futuro roseo per il club catalano, pertanto sarebbero pronte nuove elezioni nel caso cadesse la presidenza attuale di Bartomeu.

Il 33enne uruguaiano in questa stagione ha registrato 36 presenze e realizzato 21 goal. La richiesta del cartellino potrebbe essere alla portata per la società juventina, ma lo scoglio più arduo da superare sarebbe l’ingente richiesta da parte dell’entourage del giocatore, considerando che attualmente percepisce 15 milioni di euro a stagione.

Al momento, in vantaggio sull'uruguaiano potrebbe esserci la squadra olandese dell’Ajax, squadra in cui ha già militato dal 2007 al 2011, confezionando 110 presenze e realizzando 81 goal.

La prima alternativa sarebbe il bosniaco Edin Dzeko

Al 34enne centravanti della Roma non dispiacerebbe cominciare la stagione con la squadra di Paulo Fonseca, ma non avrebbe accantonato l’idea di fare coppia con Cristiano Ronaldo sotto la Mole.

Il dirigente juventino Paratici, in buoni rapporti con l’amministratore delegato romanista Fienga, nelle ultime ore avrebbe registrato una lieve negatività nell'atmosfera ma la chiusura non è ancora totale. Fabio Paratici e Andrea Pirlo, continuano a sperare di aver ma possibilità di affiancare il bosniaco al portoghese, ma affinché si verifichi l'affare servirà proprio un’accelerazione da parte dello stesso interessato. A quel punto, il nuovo proprietario texano Friedrich darebbe il via libera alla cessione della punta e all'acquisto del cartellino del suo sostituto come Mario Manzdukic oppure Arkardiusz Milik.

Gli altri profili sondati dalla dirigenza

Parallelamente gli altri nomi valutati nelle scorse settimane sono quelli di Alvaro Morata, di Duvan Zapata, di Raul Jimenez del Wolverhampton e dell’ex Moise Kean dell’Everton.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!