L'Inter non ha trovato un accordo con la Fiorentina per trattenere Cristiano Biraghi in nerazzurro. Il terzino sinistro ha fatto ritorno a Firenze con qualche rimpianto ma con tanti ricordi piacevoli. Cristiano Biraghi ha lasciato l'Inter con una vera e propria lettera d'amore scritta attraverso il suo profilo Instagram. "Passare dalla curva al campo è stato un onore", si legge sul profilo del calciatore.

Il messaggio di Cristiano Biraghi ai tifosi

"Mi rimangono i colori, le emozioni forti, le sensazioni uniche": sono queste alcune delle parole con le quali il laterale della nazionale italiana si è congedato dai colori nerazzurri.

"Passare dalla curva al campo è un passo che non molti hanno avuto l’onore di fare", ha affermato il calciatore tornato alla Fiorentina, orgoglioso del suo percorso in nerazzurro. "Avrei voluto festeggiare con un trofeo", è stato questo probabilmente l'unico rammarico dell'ex calciatore nerazzurro. "Ora si cambia di nuovo pagina, sempre con l'Inter nel cuore", con queste parole il calciatore ha concluso la sua lettera e ha cercato di guardare al futuro e alla nuova avventura con la maglia della Fiorentina.

In nerazzurro è tornato Dalbert che l'Inter cercherà di piazzare, infatti il brasiliano avrebbe richieste sia in Italia che in Europa. Nel ruolo interpretato da Cristiano Biraghi, il club milanese ha provveduto all'acquisto dell'ex romanista Aleksandar Kolarov e sta sondando il terreno per arrivare ad un'altra pedina: su tutti si fanno i nomi di Matteo Darmian del Parma e Marcos Alonso del Chelsea.

Biraghi è stato spesso utilizzato da Antonio Conte e in diverse occasioni è stato preferito ad un calciatore esperto e di valore come Ashley Young. Il terzino sinistro tornato alla Fiorentina si è fatto soprattutto apprezzare per le sue discese in fase offensiva, ma anche per la discreta capacità di copertura in quella difensiva.

Anche il tecnico della Nazionale italiana Roberto Mancini sembrava aver deciso di puntare stabilmente su di lui. Cristiano Biraghi nella stagione appena conclusa ha collezionato 26 presenze e due reti in Serie A, tre partite senza reti in Coppa Italia, quattro partite e un gol in Europa League, ma anche quattro presenze senza mai andare in rete in Champions League.

Con la Nazionale italiana è stato protagonista di tre presenze e nessuna rete nelle qualificazioni per i prossimi campionati Europei di calcio.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!