Ieri la Juventus ha sconfitto nettamente la Sampdoria per 3-0. L'esordio di Pirlo sulla panchina bianconera non poteva essere dei migliori. Il migliore in campo è stato il neo acquisto Kulusevski, mentre i gol sono stati realizzati al 13' dallo stesso ex calciatore del Parma, al 78' da Leonardo Bonucci e all'88' da Cristiano Ronaldo.

Le pagelle bianconere

Szczesny 6.5: il portiere è stato certamente poco impegnato, per lui il campionato vero deve ancora iniziare. Danilo 6.5: elemento fondamentale nello scacchiere tattico di Andrea Pirlo, è stato protagonista di una prova molto convincente. Bonucci 7: classico regista difensivo, si assume qualche rischio ma gioca con molta qualità: è sua la rete del 2-0.

Chiellini 6.5: una buona notizia per la Juventus e per la Nazionale italiana, il capitano è tornato in forma e contro la Sampdoria si è visto (dall'83' Demiral sv). Cuadrado 6.5: gioca molto largo, proprio secondo i dettami di Andrea Pirlo, non si rende protagonista delle sue solite galoppate ma fa certamente il suo,(dal 78' Bentancur sv). Ramsey 7: il calciatore è apparso totalmente diverso rispetto a quello della scorsa stagione, ha dimostrato di avere buoni piedi, di sapersi inserire e di essere molto dotato in fase di ripartenza. Aveva evidentemente bisogno di nuovi stimoli e di un nuovo tecnico. McKennie 6.5: buona la sua prima partita in bianconero, ha dimostrato di essere il ''rubapalloni'' che tutti si aspettavano ma anche di avere una buona tecnica, Audero gli ha negato il gol all'esordio.

Rabiot 7: partita di sostanza ma anche di qualità, il francese ha dimostrato di avere quelle doti per le quali era stato acquistato e che poco ha dimostrato di avere nella scorsa stagione. Frabotta 6.5: mossa a sorpresa di Andrea Pirlo, quello che doveva essere il titolare dell'Under 23 lo è stato nella prima di campionato, non soffre la pressione ed è protagonista di una prova gagliarda (dal 67' De Sciglio 6: partita senza alti e bassi, con il suo ingresso il tecnico cambia modulo di gioco e passa al 4-4-2).

Kulusevski 7.5: sicuramente il migliore in campo, si rende protagonista di una rete da applausi e di parecchie giocate degne di nota, sprizza da tutti i pori energia positiva e vigoroso atletismo (dall'83' Douglas Costa sv). Cristiano Ronaldo 7: partita discreta ma non superlativa da parte del campione portoghese, si mette prevalentemente al servizio degli altri e dopo diversi tentativi timbra ancora una volta il cartellino.

Pirlo (allenatore) 7: la Juventus è sembrata qualcosa di diverso rispetto al recente passato. Sembra già la sua Juventus. Tanto gioco e tante idee, con i singoli liberi di esprimere il proprio talento, buona la prima per l'ex campione juventino.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!