L'Inter rimane sempre fra le squadre più attive di questa sessione di mercato: in questa fase i nerazzurri stanno cercando in particolare acquirenti per completare alcune cessioni e dare così il là a nuovi acquisti. Tra i calciatori che potrebbero portare liquidità nelle casse interiste c'è sicuramente Ivan Perisic, che stando alle recenti affermazioni dell'allenatore del Bayern Monaco Flick non verrà riscattato dai campioni d'Europa. Nel frattempo il club milanese ha presentato sui social l'ex esterno del Borussia Dortmund Achref Hakimi, considerato uno degli esterni più promettenti del Vecchio Continente.

Il Bayern Monaco non riscatterà Ivan Perisic

Ivan Perisic, contrariamente a quanto sperato dalla dirigenza nerazzurra, non rientrerebbe dunque più nei piani tecnici del Bayern Monaco. Il croato ha contribuito alla conquista della Champions League e della Bundesliga da parte dei bavaresi, ma evidentemente ciò non è servito per una sua riconferma. Hansi Flick, tecnico dei tedeschi, ha infatti evidenziato l'intenzione del club di fare a meno di calciatori quali Philippe Coutinho, Ivan Perisic e Alvaro Odriozola, mentre ha affermato di considerare ancora parte del gruppo Thiago Alcantara e Alaba. Il Calciomercato è però ancora molto lungo e tutto potrebbe accadere, l'Inter si augura infatti di trovare altri potenziali acquirenti.

Discreti i numeri del croato nella stagione appena trascorsa: 22 presenze e quattro gol in Bundesliga, tre partite e una rete in coppa nazionale e otto partite e tre reti in Champions League. In totale Perisic, nella stagione 2019/2020, si è reso dunque protagonista di 33 presenze e otto gol.

La presentazione sui social di Achref Hakimi

Nel frattempo, servendosi dei canali social, l'Inter ha anche presentato Achref Hakimi, il calciatore è da tutti ritenuto un innesto molto importante nello scacchiere nerazzurro.L'ex Borussia Dortmund è costato 40 milioni di euro e ha siglato un accordo che lo vincola al club nerazzurro per ben cinque stagioni.

Il club lo ha presentato attraverso un video che parla del calciatore: tra le doti principali di Hakimi ci sono sicuramente la velocità e la spinta continua sulla fascia di competenza, quella destra.

Hakimi rappresenta un acquisto molto importante per Antonio Conte, sia per la capacità di ricoprire più ruoli che per la conoscenza del modulo preferito dal tecnico salentino, ovvero il 3-5-2. Risulta essere il terzo calciatore più veloce in attività, dietro solamente a Alphonso Davies del Bayern Monaco e Cristiano Ronaldo della Juventus. Nella stagione appena conclusa Hakimi è stato protagonista di 33 presenze e cinque gol in Bundesliga, tre partite e nessun gol nella coppa nazionale e di otto partite e quattro reti in Champions League.

Il totale stagionale risulta essere di 44 partite e nove gol, niente male per uno che di mestiere farebbe il terzino.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!