Le pagelle bianconere:

Szczesny 6: pochi interventi per il portiere, decisivo nella parata su Sydorchuk durante l'ultimo minuto di gioco. Per lui sufficienza piena.

Bonucci 6: guida la difesa dopo l'uscita di Chiellini. Prestazione sufficiente per il capitano bianconero.

Chiellini 6: buoni i primi minuti del calciatore bianconero, costretto a lasciare il campo dopo soli 18 minuti di gioco.

(dal 18' Demiral 6: il calciatore turco sostituisce egregiamente l'infortunato Chiellini. Sicurezza e precisione al centro della difesa)

Danilo 6: pochi problemi per il difensore della Juve, che si fa trovare pronto quando viene chiamato in causa.

Soffre poco la presenza degli attaccanti avversari.

Chiesa 6,5: parziale riscatto per l'italiano dopo l'espulsione di Crotone. Ma Pirlo da lui si aspetta di più.

Bentancur 5,5: il nazionale uruguaiano continua a deludere. Per lui prestazione al di sotto della sufficienza. Non è il miglior Bentancur della stagione. (dal 79' Arthur: S:V)

Rabiot 6,5: vera sicurezza in mezzo al campo, gli avversari faticano trovare spazio nella sua posizione.

Cuadrado 6,5: partita tranquilla per il colombiano, impreziosita dall'assist per il secondo gol di Morata.

Ramsey 7: il fantasista è la vera sorpresa di giornata. Partita eccellente, è lui che lancia i compagni quasi ad occhi chiusi. Inoltre, mette il suo zampino anche nel gol del compagno Morata.

(dal 79' Bernardeschi: S:V)

Morata 7,5: partita convincente (e decisiva ai fini del risultato) per il calciatore spagnolo: stende la difesa avversaria e sigla la sua personale doppietta.

Kulusevski 6,5: positiva la prestazione del nuovo acquisto bianconero, che partecipa anche all'azione del vantaggio siglato da Morata.

(dal 56' Dybala 6: si fa vedere poco, deve ritrovare la forma fisica perduta)

Diretta Dinamo Kiev-Juventus, la cronaca

92' - Sergiy Sydorchuk ha una buona occasione per accorciare le distanze, ma Szczesny si fa trovare pronto e respinge il suo tiro.

90' - Assegnati 3 minuti di recupero.

90' - Calcio d'angolo per la formazione di casa, che prova a metter paura nei minuti finali del match.

Novità video - Dinamo Kiev-Juve, Morata la sblocca così
Clicca per vedere

85' - GOOOOOL Juventus. Ancora lui, Alvaro Morata si fa trovare pronto e di testa segna il gol del 2-0.

59' - Altra ammonizione per la Juventus. Cartellino giallo per Merih Demiral.

56' - Dopo i chiacchiericci delle ultime giornate, Pirlo decide di concedere del minutaggio a Paulo Dybala.

50' - Juan Cuadrado viene ammonito dal direttore di gara.

46’ - GOOOOOOL Juventus. Alvaro Morata porta in vantaggio la formazione ospite. Decisiva la cavalcata sulla sfascia sinistra di Federico Chiesa.

46’ - Inizia la seconda frazione di gioco.

45’ - Ovidiu Hategan mostra il giallo a Rodrigo Bentancur (Juventus).

34’ - Occasione per Dejan Kulusevski, che prova a sorprendere gli ucraini con un tiro indirizzato all’angolino basso sinistro.

18’ - Infortunio per Chiellini, al suo posto entra Demiral.

12’ - Occasionissima per la Juventus, che con Chiesa sfiora il gol del vantaggio. Prima occasione creata dalla formazione bianconera.

1' - La partita è appena iniziata, la Juventus guadagna subito una punizione sul lato destro del campo.

Calcio di punizione affidato a Kulusevski, che però non impensierisce il portiere avversario.

Dinamo Kiev-Juventus, le formazioni ufficiali

18:07 - Di seguito le formazioni ufficiali della sfida di Champions League:

Dinamo Kiev (4-3-3) Bushchan; Kedziora, Zabarnyi, Mykolenko, Karavaev; Buyalskiy, Sydorciuk, Shaparenko; Tsygankov, Supryaha, De Pena.

Juventus (3-4-1-2) Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini, Chiesa, Bentancur, Rabiot, Cuadrado; Ramsey; Kulusevski, Morata.

Al via la stagione di Champions League della Juventus. Nella serata di oggi 20 ottobre, allo ore 18:55, allo stadio Olimpico di Kiev la formazione bianconera allenata da Andrea Pirlo cercherà di dimenticare il brutto pareggio maturato in campionato contro il Crotone.

L'ex calciatore bianconero dovrà vedersela con alcune importanti defezioni: non ci sarà Cristiano Ronaldo, ma mancheranno anche de Ligt, A. Sandro e McKennie. Una novità per i bianconeri: allo stadio saranno presenti circa venti mila tifosi. Da spettatori interessati seguiranno l'evento anche Ferencvaros e Barcellona, che completano il Gruppo G di Champions League.

Dinamo Kiev-Juventus, le probabili formazioni

Come detto, ci sono diversi assenti di lusso nelle probabili formazioni di Dinamo Kiev-Juventus.

Si tratta di assenze legate al coronavirus ma anche ad infortuni di lungo corso. Sono risultati positivi al Covid-19 Weston McKennie e Cristiano Ronaldo: i due giocatori bianconeri hanno già saltato la sfida di campionato contro il Crotone. Assenza pesante quella di CR7, che ha realizzato ben 3 delle 7 marcature stagionali della Juventus di Pirlo. Attualmente il portoghese è in Italia e sta trascorrendo il suo periodo di quarantena. Brutto imprevisto anche per lo statunitense, che nelle prime giornate aveva ricevuto piena fiducia dal tecnico Andrea Pirlo. Oltre ai positivi al Covid-19, la formazione bianconera dovrà fare in conti anche con gli infortunati, su tutti Matthijs de Ligt. Il difensore olandese si è operato alla spalla e dovrebbe essere arruolabile nelle partite in programma a metà novembre.

Out anche Khedira, che però non è infortunato ma non è stato comunque inserito nella lista Champions. Considerate le assenze, Pirlo ha convocato i seguenti calciatori:

Portieri: Pinsoglio, Szczesny, Buffon. Difensori: Chiellini, Bonucci, Cuadrado, Danilo, Farabotta, Demiral. Centrocampisti: Ramsey, Rabiot, Chiesa, Arthur, Bernardeschi, Portanova, Bentancur, Kulusevski. Attaccanti: Dybala, Morata.

Per ciò che concerne le scelte di Lucescu, l'allenatore dovrebbe affidarsi al solito 4-3-3. Tra i pali toccherà a Bushchan, che sarà protetto da quattro difensori. La linea difensiva dovrebbe essere composta da Karavaev, Mykolenko, Zabarnyi e Kedziora. A gara in corso potrebbero trovare spazio anche Popov e Syrota.

Centrocampo a tre, con Buyalskyi e Shaparenko come mezz'ali e Sydorchuk nelle vesti di regista della formazione allenata da Lucescu. Pochi dubbia anche in attacco: giocheranno De Pena, Supryaga e Rodriguez.

Tabellino Dinamo Kiev-Juventus

La probabile formazione della Juventus:

Szczesny; Chiellini, Bonucci, Danilo; Cuadrado, Rabiot, Bentancur, Chiesa; Kulusevski; Morata. (3-4-1-2)

Allenatore: Pirlo.

La probabile formazione della Dinamo Kiev

Bushchan; Zabarnyi, Kedziora, Popov, Mykolenko; Shaparenko, Sydorchuk; Buyalski, De Pena, Tsygankov; Supryaga

Allenatore: Lucescu.

Quote, statistiche e diretta tv/streaming

Per ciò che concerne le quote dei bookmakers, la Juventus viene data come favorita da principali portali di scommesse. Snai paga 1,90 volte la posta giocata la vittoria della formazione bianconera, con il successo della Dinamo Kiev pagato 4,25 l'importo giocato. A 3,35 il pareggio tra le due formazioni.

Dinamo Kiev e Juventus si sono affrontate quattro volte, con tre vittore bianconere e un pareggio. L'ultimo precedente risale all'annata 2002/2003, con i bianconeri che si aggiudicarono 6 punti nella doppia sfida: 5-0 nel match d'andata, con marcature di Alex 'Pinturicchio' Del Piero, Nedved, Davids e i due gol di Marco Di Vaio; nella sfida di ritorno, alla marcatura di Shatskikh risposero Zalayeta e Salas, che siglarono il 2-1 finale per i bianconeri allenati da Lippi.

Una delle curiosità riguarda Dejan Kulusevski, che a soli 20 anni e 178 giorni stasera potrebbe diventare il terzo marcatore più giovane nella storia della formazione bianconera in Champions. I primi due posti sono occupati di Pietro Fanna e Pietro Paolo Virdis (in gol contro l’Omonia Nicosia nel 1977).

Dinamo Kiev-Juventus potrà essere guardata in tv e in streaming in diretta sui canali a pagamento Sky: match in esclusiva sul canale 201, Sky Sport Uno, e online su NowTV e Sky Go. La partita potrà essere vista esclusivamente in tv su Sky. Aggiornamenti disponibili anche sui profili social delle due squadre. Sarà possibile guardare la partita Dinamo-Juve anche acquistando un pacchetto sul servizio di streaming on-demand Now Tv.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!