Uno degli acquisti più importanti dell'Inter dello scorso calciomercato estivo è stato quello di Arturo Vidal. Il centrocampista cileno ha dapprima rescisso il suo contratto con il Barcellona e ha poi firmato il contratto con la società nerazzurra. Un acquisto voluto dal tecnico Antonio Conte, che lo aveva già allenato tre anni nella precedente esperienza professionale alla Juventus. Proprio Vidal è stato intervistato dal Corriere dello Sport e ha avuto modo di soffermarsi su diversi argomenti. Ha spiegato che a convincerlo a trasferirsi a Milano è stato proprio il tecnico pugliese. Ha poi aggiunto: "Vincerò anche all'Inter".

Non è potuto mancare un pensiero sul suo ex compagno di squadra al Barcellona Leo Messi. Alla consueta domanda su chi sia più forte fra l'argentino e Cristiano Ronaldo, il cileno non ha avuto dubbi: "Tra CR7 e Messi non c'è paragone, Leo è di un altro pianeta". Ha poi spiegato che il progetto nerazzurro lo ha affascinato, da qui la scelta di accettare l'offerta dell'Inter.

Arturo Vidal e la sua voglia di vincere

Il centrocampista cileno Arturo Vidal si è soffermato sul cammino in Europa League dell'Inter della scorsa stagione, fermatosi solamente in finale contro il Siviglia. Il classe 1987 ha sottolineato di aver visto una squadra affamata, che ha voglia di vincere. Voglia che condivide anche il cileno, che ha anche dichiarato: "ho tanta fame di rivincere il campionato e sogno di conquistare la Champions League".

Vidal si è soffermato anche sul nuovo ruolo che ricopre all'Inter, più arretrato rispettato a quello in cui è stato impiegato negli ultimi anni.

Il centrocampista si è detto disponibile a ricoprirlo ed è convinto che quanto prima tornerà anche a realizzare dei gol. Ha poi voluto elogiare alcuni dei suoi compagni nerazzurri, dichiarando: "Lukaku, Martinez, Hakimi; qui sono tutti fortissimi".

Ha poi concluso l'intervista aggiungendo: "Se imparano da mister Antonio Conte ci toglieremo grandi soddisfazioni".

La stagione di Arturo Vidal

Il centrocampista Arturo Vidal in questo inizio di stagione è uno dei giocatori più impiegati dal tecnico Antonio Conte. In campionato infatti ha già raccolto sette presenze, finendo sul taccuino dell'arbitro per tre volte a causa delle ammonizioni.

In Champions League invece ha disputato tre partite, anche qui subendo dei cartellini gialli (due). Il cileno ha firmato un contratto di due anni con la società nerazzurra a circa 6 milioni di euro a stagione. Nell'intesa contrattuale c'è anche l'opzione per un ulteriore anno, molto dipenderà evidentemente dalla condizione fisica del giocatore e dai risultati che l'Inter raccoglierà in questi due anni.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Cristiano Ronaldo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!