Lautaro Martinez è stato sicuramente uno dei nomi più chiacchierati sul mercato questa estate. Su di lui c'era il forte interesse del Barcellona che, però, anche a causa della crisi economica che ha colpito il mondo del calcio negli ultimi mesi, non è riuscito ad assecondare le richieste economiche dell'Inter. Dopo l'arrivo della crisi economica legata al Covid, tra l'altro, pensare di pagare la clausola rescissoria da 111 milioni di euro era praticamente impossibile. Clausola s cui i nerazzurri stanno lavorando per rimuovere definitivamente ma, nel frattempo, secondo alcune indiscrezioni, ci sarebbe un'altra società interessata a lui in vista della prossima stagione, il Paris Saint Germain.

Psg su Lautaro Martinez

Il nome di Lautaro Martinez potrebbe infiammare anche la prossima sessione estiva di calciomercato. L'attaccante argentino ormai è una certezza nello scacchiere tattico dell'Inter, dove insieme a Romelu Lukaku compone uno dei migliori tandem del panorama calcistico europeo. L'interesse del Barcellona non è sfumato, anzi i blaugrana preparano un nuovo assalto la prossima estate ma non sono gli unici.

Sul "Toro", infatti, avrebbe messo gli occhi il Paris Saint Germain, che questa estate non ha fatto investimenti pesanti, rinviando tutto alla prossima stagione. In attacco ci saranno dei cambiamenti visto che Mauro Icardi, acquistato proprio dall'Inter questa estate per 50 milioni di euro più 8 di bonus, è alle prese spesso con problemi fisici, mentre ci sono incertezze sul futuro di Neymar.

Lautaro, inoltre, ha dimostrato di non subire le pressioni dei grandi palcoscenici e anche quest'anno sta segnando con discreta continuità, come successo la scorsa annata. Sono cinque le reti messe a segno in 12 partite in campionato, mentre in Champions League ha realizzato una rete in sei partite.

La possibile offerta

Il Paris Saint Germain, stando a quanto riportato da Fichajes.net, sarebbe pronto a sedersi al tavolo delle trattative con l'Inter per Lautaro Martinez.

La valutazione dei parigini, però, lascerebbe perplessi, visto che i parigini sarebbero pronti a mettere sul piatto 70 milioni di euro. Una cifra decisamente bassa rispetto alla valutazione che i nerazzurri danno all'attaccante argentino, che ammonta poi al valore della clausola rescissoria di 111 milioni di euro. Leonardo, anzi, in virtù degli ottimi rapporti vorrebbe chiedere anche uno sconto, ma difficilmente il club meneghino discuterà a certe condizioni.

Difficile anche pensare all'inserimento di una contropartita tecnica, visto che il club meneghino, con la cifra che eventualmente incasserebbe dalla cessione del classe 1997, dovrebbe poi individuare un sostituto all'altezza.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!