La Juventus è stata la prima e finora l'unica squadra italiana ad avviare il progetto delle seconde squadre. Una scelta che, a distanza di oltre due anni, sta portando i suoi frutti. L'anno scorso è arrivata la conquista della Coppa Italia di Serie C, un traguardo storico per una squadra nata appena due anni fa. In questa stagione invece i ragazzi del tecnico Lamberto Zauli stanno dimostrando tutto il loro valore anche nel campionato di Serie C. Attualmente infatti sono in piena zona playoff, dunque in lotta per la promozione in Serie B. La recente sconfitta contro la Pro Vercelli non intacca le ambizioni della squadra bianconera, che vuole arrivare nei primi posti del suo girone.

Sono tanti i talenti che si stanno mettendo in mostra nella Juventus under 23. Si va dai nuovi arrivati di gennaio (come Dabo, Aké, Compagnon e Pecorino), fino ai giovani cresciuti nel settore giovanile bianconero e che stanno completando il proprio processo di maturazione sportiva in Serie C. Fra questi spicca anche il centrocampista classe 2001 Filippo Ranocchia, ormai titolare inamovibile della squadra allenata da Lamberto Zauli.

Per Filippo Ranocchia già tre gol realizzati nel campionato di Serie C

In questa stagione nella Juventus under 23 non è passata inosservata la crescita di Filippo Ranocchia. Il centrocampista classe 2001 infatti è un giocatore completo, dotato di un'ottima capacita di impostazione con entrambi i piedi, ma anche di molto dinamismo e abilità tattica.

In questa stagione ha già realizzato tre gol nel campionato di Serie C, fornendo anche tre assist decisivi ai suoi compagni. Sono state finora 23 le presenze in campionato per il centrocampista classe 2001, segnale evidente di come abbia la fiducia piena del tecnico Lamberto Zauli.

LaJuventus spera che il giocatore possa continuare a crescere e che la seconda squadra bianconera possa essere promossa nel campionato di Serie B.

Sarebbe infatti un'importante occasione per i tanti giovani presenti nella rosa allenata da Zauli di crescere ulteriormente e diventare utili magari anche per la prima squadra.

Il progetto under 23 della Juventus

In questa stagione la Juventus sta raccogliendo in maniera evidente i frutti del lancio della seconda squadra bianconera.

Tanti giovani cresciuti in Serie C hanno infatti avuto la possibilità di esordire in prima squadra. Su tutti spicca il difensore centrale Radu Dragusin, che ha già giocato in Champions League, Coppa Italia e Serie A.

Sono arrivate presenze in Coppa Italia anche per il centrocampista classe 2001 Fagioli, per il terzino Di Pardo e per le punte Rafia e Da Graca. Senza contare che nella prima squadra bianconera è oramai in pianta stabile da inizio stagione il terzino Gianluca Frabotta, l'anno scorso protagonista dell'under 23.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!