La Juventus nei prossimi mesi è attesa da tanto lavoro su rinnovi contrattuali. La società bianconera infatti sta già valutando la situazione di diversi giocatori della rosa, alcuni dei quali sono in scadenza immediata (Buffon, Dragusin e Chiellini) o a giugno 2022 (fra questi Cristiano Ronaldo e Dybala). Altra posizione in bilico è quella del direttore sportivo Fabio Paratici, in scadenza di contratto a giugno 2021. Nonostante alcune indiscrezioni di mercato che parlano di una sorta insoddisfazione di Agnelli nei confronti del dirigente bianconero (soprattutto in riferimento al caso passaporto Suarez), Fabio Paratici andrebbe verso la riconferma anche nella prossima stagione.

Il presidente Andrea Agnelli non avrebbe infatti intenzione di cambiare l'attuale staff dirigenziale della Juventus, formato da Pavel Nedved, Federico Cherubini e Fabio Paratici. Fra l'altro il direttore sportivo bianconero, secondo le ultime indiscrezioni di mercato, avrebbe un ottimo rapporto con Agnelli. Per questo nelle prossime settimane potrebbe definirsi il rinnovo contrattuale per il dirigente bianconero.

Paratici potrebbe rinnovare il suo contratto per un'altra stagione

Secondo le ultime indiscrezioni di mercato Fabio Paratici nelle prossime settimane potrebbe mettere la firma sul rinnovo di contratto con la Juventus. Agnelli vorrebbe proseguire il suo progetto sportivo continuando con gli uomini scelti lo scorsa estate.

Dal punto di vista dirigenziale Nedved, Paratici e Cherubini dovrebbero continuare ad essere i riferimenti della società bianconera. Allo stesso tempo dovrebbe essere confermato anche Andrea Pirlo sulla panchina della Juventus la prossima stagione. Agnelli vorrebbe quindi dare continuità, nonostante le difficoltà che sta avendo la squadra bianconera durante questa stagione.

Le critiche sui social al direttore sportivo Paratici

La stagione non ideale della Juventus è stato oggetto di discussione sui social dei tifosi bianconeri. Tanti di questi considerano Paratici come principale responsabile delle difficoltà tecniche della squadra di Pirlo in questa stagione. Oltre ad imputargli la cattiva gestione del caso riguardante il passaporto di Suarez dello scorso calciomercato estivo, al direttore sportivo gli viene rimproverato alcune scelte di mercato che si stanno rivelando sbagliate.

Su tutte gli ingaggi a parametro zero nell'estate 2019 dei centrocampisti Adrien Rabiot e Aaron Ramsey. Giocatori che hanno un ingaggio da 6 milioni di euro a stagione e che non stanno rendendo in relazione allo stipendio che percepiscono. Inoltre rimane anche difficile cederli proprio perché tale stipendio sarebbe insostenibile per molte società.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!