L'Inter potrebbe accelerare i contatti con il Napoli per assicurarsi le prestazioni di Alex Meret. Secondo quanto riportato dalle ultime indiscrezioni di mercato, l'ex portiere dell'Udinese sarebbe diventato la prima scelta dei dirigenti nerazzurri, che starebbero pensando all'erede di Samir Handanovic. Il portiere sloveno ha il contatto in scadenza nel 2022, ma non avrebbe ancora incontrato la dirigenza per discutere di un eventuale rinnovo.

L'attuale estremo difensore del Napoli, invece, è legato ai partenopei fino al 2023, ma potrebbe decidere di cambiare casacca a causa dello scarso minutaggio che gli è stato concesso durante questa stagione: il tecnico Gennaro Gattuso, infatti, ha preferito schierare quasi sempre l'ex Arsenal, Ospina.

La valutazione del cartellino dell'ex Spal sarebbe di circa 20 milioni di euro ma i nerazzurri - per attutire l'esborso cash - potrebbero decidere di riproporre, nuovamente, il cartellino di Matias Vecino. In alternativa, il direttore sportivo, Giuseppe Marotta, potrebbe prima provare a cedere i vari Joao Mario e Andrea Pinamonti per finanziare il mercato in entrata e poi valutare l' "assalto" al giovane portiere.

Napoli-Inter si gioca anche sul mercato

La partita di stasera 18 aprile in programma al San Paolo (ore 20:45) potrebbe essere proprio la giusta occasione per i dirigenti meneghini per allacciare i contatti coi colleghi partenopei in vista del prossimo mercato. La società nerazzurra potrebbe puntare sui buoni rapporti con Cristiano Giuntoli, direttore sportivo con il quale si è concretizzato, durante la scorsa stagione, l'affare per il passaggio di Matteo Politano in Campania.

Inoltre, l'Inter avrebbe necessità di rinforzare il reparto difensivo ed avrebbe pensato di chiedere informazioni su Nikola Maksimovic. Il difensore del Napoli ha il contratto in scadenza a giugno e non avrebbe intenzione di allungare il proprio rapporto con la società. Il calciatore potrebbe fare molto comodo ad Antonio Conte perché conoscerebbe bene i tatticismi della difesa a tre e quindi sarebbe un'ottima alternativa di Milan Skriniar.

In agenda i nomi di altri portieri

Secondo le ultime indiscrezioni di mercato, intanto, l'Inter terrebbe sempre sotto osservazione le prestazioni di Juan Musso e quelle di Alessio Cragno.

Il calciatore dell'Udinese sarebbe corteggiato anche dalla Roma e avrebbe una valutazione di circa 30 milioni di euro.

L'estremo difensore del Cagliari potrebbe decidere di lasciare la Sardegna soprattutto se la squadra retrocedere in Serie B.

L'Inter potrebbe anche proporre uno scambio con Nainggolan.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina SSC Napoli
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!