L'Inter è in volata verso la conquista del suo diciannovesimo scudetto. La vittoria casalinga contro il Cagliari per 1-0 ha lanciato i nerazzurri verso un finale di campionato più tranquillo. Servirà gestire un vantaggio abbastanza sostanzioso sui cugini milanisti per alzare l'ambito trofeo che gli uomini di Conte attendono da undici anni. Il successo contro la squadra sarda, firmato da Matteo Darmian nel secondo tempo, è valso il successo numero 23 in stagione e l'undicesimo di fila. Nel girone di ritorno i nerazzurri hanno sempre e solo vinto.

Con un campionato ormai in dirittura d'arrivo e del tutto positivo, l'Inter inizia già a pensare al mercato. Conte ha richiesto spesso rinforzi in tutti i reparti per alzare la qualità della rosa ed essere competitivi anche a livello europeo. Nelle ultime ore è spuntano il nome di un difensore centrale, che potrebbe far riposare durante il corso della stagione uno dei tre centrali, ovvero Jerome Boateng, il difensore del Bayern Monaco.

Jerome Boateng: prossimo obiettivo dell'Inter

L'Inter starebbe pensando a rinforzare il suo reparto difensivo quello che, negli ultimi mesi, ha dato solidità alla squadra incassando solo tre goal nel girone di ritorno. Sarà difficile, dunque, per Conte rinunciare a uno come Skrinair, De Vrij o Bastoni.

È pur vero che i match sono sempre tanti e c'è bisogno di far riposare alcuni giocatori. Ecco perché la società meneghina starebbe pensando ad un difensore centrale in scadenza di contratto. Boateng, trentenne difensore del Bayern Monaco, è pronto a fare le valigie a fine stagione e lasciare la Germania. Per l'Inter potrebbe essere un colpo molto importante a parametro zero, quello preferito da tutte le società in un momento di grandi difficoltà economiche.

Già negli scorsi mesi il calciatore sarebbe stato accostato alla società nerazzurra, ma la lista dei club in corsa sono davvero tanti. Oltre ad una possibile avventura in MLS, tanti altri club avrebbero puntato Boateng. Dall'Everton al Tottenham, passando per Arsenal, Juventus e Paris Saint Germain.

Boateng non rinnoverà il contratto con il Bayern

Sembra chiaro, dunque, che il difensore tedesco non giocherà in Bundesliga la prossima stagione. Il difensore lascerà la Baviera dopo 10 anni di militanza, dopo essere stato un grande protagonista. La società non gli rinnoverà il contratto con la scadenza imminente fissata per il 30 giugno 2021. Questa stagione è sceso in campo ben 29 volte, trovando il goal in due occasioni e regalando anche un assist. Il Bayern, comunque, ha già trovato un suo sostituto, avendo acquistato Dayot Upamecano per 42 milioni di euro dal Lipsia.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!