Sarà un finale di stagione davvero molto interessante per le vicende riguardanti il calcio italiano. Soprattutto perché a far parlare di sé è la squadra italiana che vanta più tifosi in Italia e nel mondo. La Juventus, infatti, dopo i recenti risultati deludenti in campionato ha messo a rischio la qualificazione alla prossima Champions League. Il mese di aprile sarà in questo senso decisivo anche per capire quale sarà il futuro professionale di Andrea Pirlo. Le ultime indiscrezioni di mercato confermerebbero un cambio di panchina a fine stagione, con un possibile ritorno di Massimiliano Allegri alla guida tecnica della Juventus.

Sull'argomento si è soffermato anche il giornalista sportivo Paolo Paganini. Tramite il suo account ufficiale di Twitter ha infatti dichiarato: "Sono salite le quotazioni Allegri per un ritorno alla Juventus nel caso di flop di Pirlo". Il giornalista sportivo ha poi specificato cosa intende per flop. Ha infatti dichiarato: "L'esonero di Pirlo è legato alla mancata qualificazione della Juventus alla prossima Champions League e alla finale di Coppa Italia". Allo stesso tempo Paganini ha aggiunto che Pirlo è stata una scelta di Agnelli e di conseguenza prima di ritornare indietro il presidente della Juventus valuterà bene il da farsi.

Ottimo rapporto fra Agnelli e Allegri

Paganini si è anche soffermato anche sul motivo per cui, in caso di flop di Pirlo, il candidato alla sostituzione dell'attuale tecnico bianconero sia proprio Massimiliano Allegri. Il primo è l'ottimo rapporto professionale e di amicizia fra Agnelli ed il tecnico livornese.

Il secondo invece è la mancanza di una valida alternativa, con una particolare attenzione ai bilancio d'esercizio. Il tecnico livornese però potrebbe accontentarsi di uno stipendio inferiore rispetto a quello che percepiva fino all'anno scorso con la Juventus. Il suo ingaggio infatti ammontava a circa sei milioni di euro a stagione.

Considerando l'attuale crisi economica che sta riguardando anche il mondo del calcio, il livornese potrebbe accettare un ingaggio più basso, magari legato a particolari bonus al raggiungimento di determinati obiettivi.

Il futuro professionale di Pirlo

Attualmente non ci sono novità sul futuro professionale di Andrea Pirlo nel caso di un eventuale esonero dalla Juventus. Alcune indiscrezioni di mercato confermerebbero la possibilità che l'attuale tecnico bianconero riparta proprio dall'under 23 bianconera come era nelle previsioni iniziali.

In tal caso avrebbe tutta la possibilità di crescere professionalmente in un campionato difficile come la Serie C.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!