Nelle ultime ore è circolata una voce sul possibile interessamento della Juventus per Robin Gosens, esterno goleador dell’Atalanta. Difatti oltre all’affare Locatelli, la Juventus tiene d’occhio le altre opportunità sul mercato.

La situazione

La società bianconera ha da sempre manifestato un grande apprezzamento nei confronti dell’esterno atalantino, che nello scorso europeo ha dimostrato in maniera evidente le proprie qualità. Difatti il giocatore ha gli occhi addosso di mezza Europa, a partire dalla Juventus. In realtà però Gosens al momento rappresenterebbe solamente un’idea che la società bianconera tiene da parte.

Dunque nessuna trattativa tra le due parti, con la Juventus che al momento ha altre priorità. Al momento dalle parti della Continassa si pensa al rinnovo di Dybala e Chiellini, mentre in entrata si punta a chiudere per Locatelli. L’esterno atalantino sarebbe preso in considerazione solo in caso di qualche partenza, che ad oggi ancora non è arrivata.

Il legame con l’affare Frabotta

Nelle prossime ore dovrebbe formalizzarsi il passaggio di Frabotta a Bergamo in prestito con obbligo di riscatto, arrivando alla corte di Gasperini proprio come vice Gosens. In molti avevano ipotizzato un eventuale scambio tra le due parti, con Robin Gosens destinato ad approdare a Torino. In realtà Frabotta arriverà a Bergamo in un affare totalmente distinto da un eventuale acquisto dell’esterno tedesco.

Le condizioni per il possibile arrivo

Ad oggi ipotizzare un’operazione del tipo in casa bianconera sarebbe pura utopia. Difatti l’Atalanta è pronta a chiedere almeno 40 milioni di euro per il gioiello tedesco, cifra che la Juventus senza cessioni non può permettersi. Dunque la società bianconera avrebbe bisogno di vendere per poter comprare giocatori del calibro di Gosens.

Il numero 8 atalantino andrebbe a prendere il ruolo di terzino sinistro, prendendo il posto di Alex Sandro. Quest’ultimo in varie occasioni è finito sulla lista dei cedibili, a causa di numerose stagioni deludenti che hanno portato la Juventus a valutare un’ipotetica cessione. Ad oggi la situazione è arenata, con la società bianconera che osserva e tiene d’occhio il nome del tedesco, senza però poter affondare la presa.

Le statistiche di Gosens con l’Atalanta

Nell’ultima stagione il numero 8 bergamasco ha messo in mostra le proprie capacità realizzative. Il giocatore tedesco è stato capace di creare occasioni su occasioni, finendo la stagione con 11 gol e 6 assist, un bottino da attaccante. Difatti Gosens ha da sempre dimostrato la propria capacità realizzativa, che nell’ultimo anno è venuta fuori in maniera esponenziale.