La conferenza stampa di presentazione del match della seconda giornata di campionato Juventus-Empoli con protagonista Massimiliano Allegri ha dato molti spunti interessanti. Il tecnico toscano ha parlato dell'addio di Cristiano Ronaldo, sottolineando che i giocatori vanno ma quello che rimane è la società. Ha poi voluto parlare di alcuni giocatori della rosa bianconera, sottolineando che McKennie rimarrà a Torino.

Ha inoltre aggiunto di aspettare il rientro di Arthur Melo dopo l'intervento per la calcificazione ossea. Proprio il centrocampista sui social ha ufficializzato il suo completo recupero dall'infortunio che lo ha condizionato per gran parte della stagione 2020-2021.

Il brasiliano Arthur Melo è quindi pronto a lavorare in previsione rientro. Fino a qualche giorno fa si parlava di un suo possibile recupero per novembre. Le ultime notizie invece sembrano confermare che il rientro può essere anticipato di qualche settimana. Potrebbe quindi essere a disposizione del tecnico Massimiliano Allegri già dal 3 ottobre, nel match di campionato contro il Torino.

Arthur Melo potrebbe rientrare a inizio ottobre

Il centrocampista brasiliano inizierà il recupero dopo la conferma di essere completamente guarito dalla calcificazione ossea che lo ha condizionato nell'ultima stagione. Arthur Melo potrebbe essere a disposizione nel derby di Torino previsto il 3 ottobre.

È una notizia importante per Allegri che conta molto nel brasiliano.

Questo recupero anticipato potrebbe portare il tecnico toscano a inserire il centrocampista nella lista dei giocatori che parteciperanno alla prossima edizione di Champions League. Si era parlato infatti di una sua possibile esclusione qualora avesse dovuto saltare gran parte delle partite del girone. Con il possibile rientro ad ottobre sarebbero solo due i match di Champions League che potrebbe saltare.

Il mercato della Juventus

Ad agevolare l'eventuale inserimento di Arthur Melo nella lista dei giocatori da presentare alla Uefa per la Champions League è anche il possibile acquisto di Moise Kean da parte della Juventus.

Secondo le ultime indiscrezioni di mercato infatti la società bianconera starebbe trattando con l'Everton l'approdo del nazionale italiano a Torino in prestito con diritto di riscatto a circa 25 milioni di euro.

La punta sarebbe utile a Massimiliano Allegri per il settore avanzato in quanto può essere schierato punta centrale ma anche sulla fascia in un 4-2-3-1. Kean è cresciuto nel settore giovanile bianconero, per questo può essere inserito nella lista B della Champions League. In questo modo andrebbe a liberare un posto per la lista A, magari dando la possibilità alla società bianconera di iscriverci proprio Arthur Melo.