Il Calciomercato estivo è appena terminato, ma il Milan si sta già muovendo guardando al futuro. Nella scorsa sessione di mercato i dirigenti rossoneri hanno acquistato Chaka Traoré e Clinton Nsiala-Makengo, mentre Hugo Cuenca dovrebbe essere un giocatore del Milan a partire da gennaio. Da questi acquisti si può dedurre la strategia rossonera, con il club che punta fortemente all'acquisto di giocatori giovani in grado di emergere. Chaka Traoré e Hugo Cuenca hanno solamente 16 anni, mentre Makengo è un classe 2004.

Calciomercato Milan, tutto fatto per Makengo e Traorè

Il Milan ha portato a termine due entusiasmanti acquisti per la Primavera verso la fine della finestra di mercato, con l'arrivo di un difensore e di un'ala. Il primo che ha visto depositare il proprio contratto è stato Clinton Nsiala, difensore centrale diciassettenne che si unirà alla squadra di Federico Giunti proveniente dalle giovanili dell'FC Nantes, squadra di Ligue 1. Il giovane può giocare anche come centrocampista difensivo e arriva grazie al lavoro degli scout in Francia. Il Milan ha anticipato la concorrenza di Bayern Monaco e Juventus.

L'altro giocatore arrivato in rossonero è stato Chaka Traore, che arriva dal Parma per un piccolo compenso.

L'esterno ha appena 16 anni e quindi approderà anche lui in Primavera, ma va detto che ha già collezionato presenze in Serie A con l'esordio contro il Milan alla fine della scorsa stagione. L'esterno 16enne ha segnato 11 reti in 18 partite con il Parma Under 17 e nove reti in 16 presenze con la Primavera gialloblù.

Calciomercato Milan, Hugo Cuenca in arrivo a gennaio

Un nome che è salito alla ribalta nel calciomercato rossonero, ma poi è sembrato svanire è stato quello di Hugo Cuenca, un giovane centrocampista paraguaiano. L'accordo è stato raggiunto con la sua squadra Deportivo Capiata sulla base di una commissione di 500.000 euro più il 10% di una futura rivendita.

Cuenca può giocare sia da centrocampista che da trequartista, ma anche da esterno, e il Milan ha battuto ''molti grandi club europei'' per il suo acquisto. Tuttavia, secondo le ultime informazioni, l'acquisto non è mai diventato ufficiale per un problema burocratico in quanto il giocatore non ha ancora ottenuto la cittadinanza spagnola. Il giocatore ha voluto fare chiarezza sul suo futuro, rassicurando così i tifosi rossoneri: ''Sì, presto sarò un giocatore del Milan, ma prima devo ottenere la cittadinanza spagnola per poter firmare. Direi che entro gennaio potrebbero essere pronti i documenti, e poi potrò firmare''.