L'Inter dovrebbe accelerare i contatti per assicurarsi le prestazioni di Julian Alvarez. Il calciatore, autore di 17 reti in 18 partite, interesserebbe ai club di mezza Europa ma Dario Baccin dovrebbe avere in agenda una partenza per il Sudamerica proprio per comprendere le possibilità di ingaggiare il giovane attaccante che andrebbe a potenziare un reparto, che potrebbe perdere Alexis Sanchez già a gennaio. Il cileno, infatti, potrebbe rescindere in maniera consensuale il suo contratto soprattutto perché il corposo ingaggio (da circa otto milioni di euro) e i tanti infortuni, che ne stanno condizionando il rendimento, hanno creato molto scetticismo nella società presieduta dagli Zhang.

Marotta sarebbe alla finestra anche per Corona del Porto

Secondo quanto riportato da Ceccarini, però, le idee di Marotta e Piero Ausilio sarebbero anche proiettate su calciatori in scadenza e molto interessati dal punto di vista economico. È il caso di Corono del Porto, seguito anche dal Milan, che potrebbe essere un profilo collocabile nell'attacco di Simone Inzaghi e soprattutto conveniente perché ha il contratto in scadenza nel 2022. Attualmente il suo valore sarebbe di circa 30 milioni di euro. Il classe 1993 si è messo in mostra soprattutto nelle giornate di Champions League dove, quest'anno, ha affrontato anche la formazione di Stefano Pioli, vincendo sia all'andata che al ritorno.

L'Inter valuta il rinnovo di Perisic e studia la pista Kostic

Dalla Croazia arriverebbero anche cifre notizie molto incoraggianti circa il rinnovo di Ivan Perisic. Il croato ha il contratto in scadenza nel 2022 e sta giocando una stagione magnifica nel 3-5-2 di Simone Inzaghi come quinto di centrocampo. Il classe 1989 potrebbe dunque anche prolungare la permanenza ad Appiano, i dirigenti nerazzurri sarebbero pronti a prolungare il contratto fino al 2024 a 3,5 milioni di euro a stagione.

Sulle sue tracce ci sarebbe anche il Wolfsburg, squadra tedesca in cui ha già giocato prima di trasferirsi al Milan, che avrebbe messo sul piatto un biennale da 5 milioni di euro a stagione (la stessa cifra che percepisce adesso). Il club presieduto dagli Zhang, però, si starebbe già cautelando intensificando i contatti con il Francoforte per avere Filip Kostic.

Il serbo, che sarebbe stato ad un passo dalla Lazio in estate, avrebbe accettato già la destinazione. L'operazione si potrebbe effettuare sulla base di circa 10 milioni di euro. Il contratto dell'esterno scade nel 2023 ma difficilmente si muoverà a gennaio anche se il prezzo potrebbe ancora crollare perchè poi ci sarebbe la possibilità di prelevarlo a parametro zero.