Martedì 30 novembre alle ore 20:45 si giocherà Salernitana-Juventus, gara valida per il 15° turno di Serie A 2021/2022. I granata, durante la giornata precedente, hanno pareggiato per 1-1 (Pavoletti al 73' per i sardi e Bonazzoli al 90' per i campani) alla Sardegna Arena nel match salvezza contro il Cagliari di Mazzarri. La Vecchia Signora, invece, ha subito una sconfitta casalinga di misura per 1-0 (Zapata al 28') ad opera dell'Atalanta di Gasperini.

Dove vederla: il match verrà trasmesso in esclusiva sulla piattaforma streaming Dazn con la telecronaca di Ricky Buscaglia e il commento tecnico di Massimo Ambrosini.

Salernitana, Bonazzoli e Djuric in attacco

Mister Castori e la sua Salernitana, dopo il pareggio col Cagliari che non li ha fatti smuovere dall'ultima posizione, si preparano ad affrontare la Juventus, formazione più che mai intenzionata a rimettersi in carreggiata in campionato. Per tentare di impensierire i bianconeri, l'allenatore potrebbe schierare il 4-3-1-2, con Belec a difesa dei pali. Veseli e Ranieri dovrebbero essere i terzini titolari del match, mentre Gyomber e Gagliolo si piazzeranno al centro della linea difensiva. In mezzo al campo potrebbero partire dal primo minuto Obi, Di Tacchio e Coulibaly. La trequarti campo, con ogni probabilità, sarà composta da uno tra Ribery e Capezzi.

Il giocatore ex Bayern Monaco è alle prese con una gastroenterite e, qualora non dovesse recuperare in tempo per la gara, ci sarebbe pronto a sostituirlo Capezzi. Il tandem offensivo, infine, sarà presumibilmente formato da Djuric e Bonazzoli. Non saranno dell'incontro causa infortunio Strandberg, M. Coulibaly e Schiavone.

Juventus, 4-3-3 per Allegri

Massimiliano Allegri e la sua Juventus sono reduci da due sconfitte cocenti, 4-0 col Chelsea in Champions League e 1-0 con l'Atalanta in Serie A, e la gara con la squadra granata, al momento fanalino di coda, sembrerebbe l'occasione giusta per ritornare alla vittoria. Per battere la Salernitana, l'allenatore toscano potrebbe scegliere lo spregiudicato 4-3-3, con Szczesny come estremo difensore.

Quartetto che avrà ottime chance di essere composto da Chiellini e Bonucci che agiranno come difensori centrali, con Cuadrado e Alex Sandro che si posizioneranno ai lati. Cerniera di centrocampo che vedrà probabilmente come interpreti titolari Bentancur, Locatelli e Rabiot. Il tridente d'attacco, in ultimo, sarà presumibilmente formato da Dybala, Bernardeschi e uno tra Kean e Morata, col calciatore classe 2000 ex Everton che sembra avanti nelle gerarchie del tecnico bianconero. Ancora out Chiesa, Ramsey, De Sciglio e Danilo.

Le probabili formazioni di Salernitana-Juventus:

Salernitana (4-3-1-2): Belec, Veseli, Gyomber, Gagliolo, Ranieri, L. Coulibaly, Di Tacchio, Obi, Ribery (Capezzi), Djuric, Bonazzoli. Allenatore: Castori.

Juventus (4-3-3): Szczesny, Alex Sandro, Bonucci, Chiellini, Cuadrado, Rabiot, Locatelli, Bentancur, Bernardeschi, Kean (Morata), Dybala. Allenatore: Allegri.