La Juventus in vista del calciomercato vorrebbe rafforzare la propria rosa con almeno un centrocampista. Il nome nuovo osservato da Cherubini sarebbe quello di Harvey Burnes, mediano classe '97 in forza attualmente al Leicester.

Inoltre si potrebbe palesare uno scambio tra la formazione piemontese e il PSG fra Leandro Paredes e Moise Kean.

Juventus, si studia il profilo di Harvey Burnes

Il processo di potenziamento della Juventus per il prossimo anno sarebbe già cominciato. La compagine bianconera, avrebbe infatti individuato in Harvey Burnes, un possibile rinforzo per la linea mediana.

Il centrocampista del Leicester piacerebbe particolarmente alla Vecchia Signora per la sua capacità di rivestire più ruoli sulla fascia sinistra. Il classe '97 inglese è attualmente legato alla formazione delle "Foxes" fino al 2025 e il suo costo si aggirerebbe intorno ai 30 milioni di euro, una cifra che la Vecchia Signora potrebbe anche spendere per un calciatore di soli 24 anni.

Cherubini, in ogni caso, starebbe trattando su più tavoli per regalare almeno un centrocampista a Massimiliano Allegri.

Ipotesi scambio Kean-Paredes

Il Ds bianconero, secondo alcune indiscrezioni, avrebbe instaurato i primi contatti con il PSG per proporre alla compagine parigina uno scambio alla pari che vedrebbe coinvolti Moise Kean e Leandro Paredes.

L'attaccante italiano, in tal caso, tornerebbe per la seconda volta in Francia alla corte di Mauricio Pochettino, mentre il mediano argentino riabbraccerebbe la Serie A.

Occorre precisare che Kean è attualmente in prestito dall'Everton, ma la Juve potrebbe riscattarlo anzitempo se trovasse un acquirente interessato.

Pogba, gli aggiornamenti sul centrocampista francese

La Juventus e Pogba potrebbero presto abbracciarsi per la seconda volta. Il centrocampista francese in uscita dal Manchester United, avrebbe incaricato l'avvocatessa Rafaela Pimenta, colei che rappresenta il giocatore dopo la morte del procuratore Mino Raiola, di ascoltare l'offerta che la Vecchia Signora starebbe preparando per lui.

Secondo alcune indiscrezioni potrebbero essere offerti circa 7,5/8 milioni di euro annui, che con il Decreto Crescita, potrebbero divenire oltre 10 milioni di euro per il giocatore.

Intanto il dirigente juventino Maurizio Arrivabene, nell'intervista pre-gara tra Juve e Lazio, ha parlato dell'argomento: "Non abbiamo parlato di Pogba. I suoi agenti sono anche quelli di Kean e Pellegrini e quindi normalmente ci si incontra. Non necessariamente al centro della discussione c'era Pogba, anzi non lo era".