La prossima estate l'Inter potrebbe fare qualche sacrificio sul mercato in uscita per cercare di fare cassa seguendo le indicazioni della proprietà, che ha chiesto di chiudere la sessione estiva con un attivo di almeno 60 milioni di euro decurtando il monte ingaggi del 15%. Uno dei big finito al centro dei rumors di mercato sarebbe Denzel Dumfries, arrivato dal Psv Eindhoven e autore sicuramente di una grande annata che ha fatto lievitare il prezzo del cartellino. Su di lui avrebbe messo gli occhi in particolar modo il Bayern Monaco, che un tentativo lo aveva fatto già prima del suo approdo in nerazzurro.

In caso di cessione dell'esterno olandese, ai nerazzurri sarebbe stato proposto Wilfried Singo, attualmente in forza al Torino.

Un altro nome che potrebbe infiammare la prossima sessione estiva di Calciomercato è quello di Rafael Leao. Le sue grandi prestazioni non sono passate inosservate e hanno attirato l'attenzione dei top club europei. Il Manchester City, in particolar modo, sarebbe pronto a tutto per portare in Inghilterra l'attaccante portoghese.

Singo proposto all'Inter

L'Inter potrebbe sacrificare un big sul mercato la prossima estate per fare cassa e uno dei nomi che piacciono in giro per l'Europa è quello di Denzel Dumfries. Arrivato dal Psv Eindhoven per 12,5 milioni di euro più bonus, l'esterno olandese è finito nel mirino del Bayern Monaco, che potrebbe arrivare a mettere sul piatto una cifra superiore ai 40 milioni di euro più bonus, facendo realizzare una notevole plusvalenza.

Al suo posto sarebbe stato proposto il nome di Wilfried Singo, esterno destro del Torino che ha ancora tanti margini di crescita, essendo un classe 2000. Annata sicuramente positiva per l'ivoriano, che ha messo a segno tre reti e collezionato quattro assist in trentacinque partite di campionato. Visto il contratto in scadenza a giugno 2023, difficilmente il Toro potrebbe chiedere una cifra superiore ai 15 milioni di euro, ma le due società potrebbero anche intavolare uno scambio inserendo nell'affare uno tra Stefano Sensi, Roberto Gagliardini e Zinho Vanheusden, valutati tra gli 8 e i 10 milioni, più un piccolo conguaglio economico.

Manchester City su Leao

Chi sta trascinando il Milan in questa stagione è sicuramente Rafael Leao, che è esploso definitivamente. Le sue prestazioni hanno attirato l'attenzione in particolar modo del Manchester City e del tecnico Pep Guardiola. I rossoneri, comunque, non hanno la necessità di vendere e questo pone Maldini in una posizione di forza in sede di trattativa.

Il dirigente milanista, infatti, ha fatto sapere ai Citiziens di essere disposto a sedersi al tavolo delle trattative solo dinanzi ad una proposta di 50 milioni di euro più il cartellino di Gabriel Jesus.