Uno dei grandi protagonisti della vittoria del campionato dell'Inter Primavera è stato sicuramente Cesare Casadei. Il centrocampista è ritenuto uno dei migliori talenti emergenti del calcio italiano e non solo e proprio per questo si starebbero scatenando rumor di mercato sul suo conto. La società nerazzurra non vorrebbe privarsene ma non sono esclusi colpi di scena visto che il club deve comunque pensare a fare cassa e realizzare qualche plusvalenza visto il mercato importante che sta facendo in entrata.

Sul classe 2003 avrebbero messo gli occhi in particolare due società italiane.

Si tratta di Cagliari e Torino, che per motivi diversi potrebbero attuare una vera e propria rivoluzione delle rispettive rose, con i rossoblu che vogliono subito tornare nel massimo campionato italiano, mentre i granata rischiano di dover cambiare molto in quel reparto.

La proposta del Torino

Il Torino rischia di attuare una rivoluzione forzata in mezzo al campo in vista della prossima stagione. I granata, infatti, hanno perso Tommaso Pobega, tornato al Milan dopo il prestito secco, e Rolando Mandragora, che non è stato riscattato dalla Juventus.

Per questo motivo il club avrebbe messo nel mirino Cesare Casadei, che tanto bene ha fatto con la maglia dell'Inter Primavera nell'ultima stagione.

Il giocatore ha avuto un ruolo da protagonista e ha dimostrato anche grande fiuto del gol, mettendo a segno tredici reti in ventinove partite di campionato, collezionando anche quattro assist. Il classe 2003 ha anche grande fisicità e per questo motivo ha scomodato anche paragoni illustri come quelli con Sergej Milinkovic-Savic.

Il Toro lo avrebbe chiesto all'Inter, che in principio non vorrebbe privarsene a meno che non ci siano proposte fuori mercato.

Il Toro lo avrebbe chiesto nell'affare Gleison Bremer, ma in quel caso la società nerazzurra potrebbe mettere sul piatto una cifra cash non superiore ai 10 milioni di euro, cifra inferiore a quella a cui ambisce il club di Cairo, che vorrebbe almeno 20 milioni più una contropartita tecnica.

L'idea del Cagliari

Anche il Cagliari avrebbe chiesto informazioni all'Inter su Cesare Casadei. I rossoblu vogliono tornare subito in Serie A dopo la retrocessione quasi inaspettata di quest'anno e per questo motivo puntano a costruire una rosa competitiva.

L'ostacolo, come detto anche per il Torino, è la valutazione data dalla società nerazzurra, che lo valuta tra i 10 e i 15 milioni di euro e per questo l'affare è stato slegato dall'approdo in nerazzurro di Bellanova. Il club di Giulini, però, potrebbe mettere sul piatto il cartellino di Nahitan Nandez, ma l'uruguaiano può essere preso in considerazione soltanto in caso di addio di Gagliardini vista l'abbondanza in mezzo al campo nella rosa a disposizione di Simone Inzaghi.