Il campionato di Serie A ha ormai preso il via, ma continuano anche le indiscrezioni di Calciomercato. In particolare la Juventus starebbe valutando i nomi di Mauro Icardi e Christian Pulisic per il reparto offensivo. L'Inter, cercherebbe un rinforzo in difesa e osserverebbe i profili di Japhet Tanganga e Manuel Akanji.

Calciomercato Juventus, per l'attacco piacerebbero i nomi di Pulisic e Icardi

La Juventus prosegue nella ricerca di un attaccante. Il nome di Memphis Depay (che potrebbe lasciare il Barcellona) resterebbe sempre in cima alla lista di Cherubini, ma secondo le ultime indiscrezioni, il ds della Vecchia Signora vaglierebbe anche i nomi di Mauro Icardi e Christian Pulisic.

L'attaccante argentino, ormai finito ai margini del progetto tecnico del PSG, starebbe cercando un club in cui riscattarsi. La Juve potrebbe rappresentare un porto sicuro per il centravanti sudamericano, ma il suo alto ingaggio, bloccherebbe sul nascere l'operazione.

Come avvenuto di recente per Georginio Wijnaldum con la Roma, lo stesso PSG dovrebbe contribuire, almeno in parte, con il pagamento dello stipendio del calciatore. Discorso diverso va fatto invece per Pulisic. Il giocatore statunitense in forza al Chelsea, non farebbe parte della rotazione dei titolari imposta da Thomas Tuchel. Il suo cartellino verrebbe valutato 40 milioni di euro.

Inter, per la difesa si valutano i nomi di Tanganga e di Akanji

Simone Inzaghi l'ha detto chiaramente nel post partita contro il Lecce, dopo la cessione di Ranocchia, all'Inter serve un difensore centrale. Ecco perché, Marotta e Ausilio, starebbero lavorando per accontentare il proprio allenatore, con un profilo low budget che possa comunque garantire uno standard alto.

Il primo nome seguito dal duo dirigenziale nerazzurro sarebbe quello di Manuel Akanji, centrale svizzero del Borussia Dortmund che la compagine tedesca non vorrebbe far partire per meno di 20 milioni di euro.

In alternativa la scelta dell'Inter potrebbe ricadere su Japhet Tanganga, difensore del Tottenham già attenzionato da Milan e Roma e che la compagine inglese, sarebbe disposta a cedere con la formula del prestito.

Sullo sfondo, per la formazione nerazzurra, resterebbe sempre il nome di Francesco Acerbi della Lazio, profilo dal basso costo che potrebbe trovare una collocazione negli scampoli di questa finestra di calciomercato.