L'Inter lavora per programma il mercato del futuro e potrebbe mettere a segno una doppia cessione che riguarderebbe Lautaro Martinez e Marcelo Brozovic. In entrata, invece, si starebbero valutando i nomi di Yann Sommer e Altay Bayindir come possibili eredi di Samir Handanovic. Per la difesa, invece, piacerebbero Chris Smalling della Roma e Djidji del Torino.

Lautaro Martinez e Brozovic seguiti da Simeone

L'Atletico Madrid avrebbe individuato la strategia per tentare l'assalto a Marcelo Brozovic e Lautaro Martinez. L'idea del club che milita in Liga, in Spagna, potrebbe cedere Joao Felix per circa 100 milioni di euro che verrebbero investiti per acquistare i due calciatori dell'Inter.

Il procuratore dell'attaccante portoghese, Jorge Mendes, starebbe già valutando delle squadre alle quali offrire il suo assistito. Con le cessioni di Lautaro e Brozovic, la società nerazzurra potrebbe mettere a segno delle nette plusvalenze ed avere una disponibilità economica da investire per potenziare la rosa del futuro.

Due nomi per blindare la porta nerazzurra

L'Inter potrebbe non rinnovare il contratto di Samir Handanovic in scadenza nel 2023. I dirigenti starebbero valutando già dei profili che potrebbero affiancare l'ormai titolare Onana. I nomi sarebbero quelli di Sommer del Borussia Monchengladbach e Bayindir del Fenerbahce. Quest'ultimo sarebbe stato sondato anche nell'estate nel 2021.

Sarebbero delle piste abbordabili perché potrebbero essere ingaggiati a parametro zero. In particolar modo, l'estremo difensore del club tedesco garantirebbe la giusta esperienza anche in ambito europeo.

Si valutano due nomi per rinforzare la difesa di Inzaghi

L'Inter avrebbe in mente di rinforzare la difesa visto che molti calciatori hanno il contratto in scadenza nel 2023.

Si tratterebbe di Milan Skriniar, Stefan De Vrij, Danilo D'Ambrosio e Matteo Darmian. Nelle ultime ore sarebbe rispuntato il nome di Smalling della Roma che potrebbe essere ingaggiato a parametro zero. Il ragazzo interesserebbe perché in grado di giocare in vari ruoli della difesa a tre. Possiede ottimi numeri in zona gol e questa caratteristiche interesserebbe molto a Simone Inzaghi.

Il tecnico nerazzurro potrebbe dare il consenso anche per Djidji che ha il contratto in scadenza nel 2023 e che potrebbe essere il giusto rinforzo per la formazione del futuro. Nelle prossime settimane, però, i dirigenti Giuseppe Marotta e Piero Ausilio potrebbero proporre un rinnovo con aumento dell'ingaggio a Milan Skriniar che sarebbe sempre nel mirino di molti club europei come Manchester United e Paris Saint Germain.