L'Inter sarà con ogni probabilità tra le protagoniste delle prossime sessioni di Calciomercato. I nerazzurri hanno tanti discorsi in sospeso tra giocatori in scadenza di contratto e altri che non rientrano nei piani del club. Tra questi dovrebbe esserci Stefano Sensi, attualmente in prestito al Monza, dove stava facendo bene prima di incappare nell'ennesimo infortunio che lo vedrà lontano dai campi di gioco almeno fino a gennaio-febbraio. Il centrocampista marchigiano ha comunque diversi estimatori, tra i quali risulterebbe anche il Milan.

Anche il Torino sta cominciando a programmare il mercato in vista di gennaio e giugno.

La priorità sarebbe un esterno destro, visto che potrebbe andare via Singo. Il nome che piacere ai granata sarebbe quello di Bartosz Bereszynski, terzino destro attualmente in forze alla Sampdoria.

Il Milan potrebbe interessarsi a Sensi

Stefano Sensi dovrebbe finire sul mercato nella prossima estate. Il centrocampista sembra destinato a tornare all'Inter dopo il prestito al Monza (che non dovrebbe riscattarlo) ma difficilmente resterà alla Pinetina perché pare non rientri nei piani di Simone Inzaghi. Non a caso, già nel gennaio del 2022 l'ex Sassuolo era stato girato in prestito alla Sampdoria.

In Brianza Sensi si sta comportando bene, con 13 presenze in Serie A e anche due reti all'attivo. Tuttavia è stato costretto a fermarsi in seguito ad un infortunio alla caviglia, e si presume che possa recuperare a febbraio.

Le sue qualità tecniche sono sotto gli occhi di tutti, Milan compreso. I rossoneri starebbero cercando delle valide alternative a Ismael Bennacer e Sandro Tonali, visto che Bakayoko andrà via e Rade Krunic non convince appieno.

La valutazione di Sensi sarebbe di 10-15 milioni di euro, ma non è da escludere che Inter e Milan possano accordarsi per uno scambio alla pari.

I rossoneri potrebbero giocarsi la carta Ante Rebic, non ritenuto incedibile da Pioli, vista l'abbondanza in attacco. Del resto, il reparto offensivo milanista potrebbe arricchirsi ulteriormente a gennaio con il probabile arrivo di Ziyech dal Chelsea.

Torino su Bereszynski

Il Torino sarebbe alla ricerca di rinforzi sugli esterni vista la probabile rivoluzione che potrebbe esserci tra gennaio e giugno.

Il nome che piace ai granata sarebbe quello di Bartosz Bereszynski, attualmente in forze alla Sampdoria. I blucerchiati non lo ritengono incedibile, e sarebbero stati avviati i contatti tra le due società per trovare un'intesa di massima.

La valutazione si aggira sui 3 milioni di euro, ma il Torino potrebbe anche provare a proporre uno scambio con Ola Aina, il cui contratto è in scadenza nel gennaio del 2023. Per questo motivo, il club piemontese vorrebbe chiudere l'operazione Bereszynski già a gennaio. In caso contrario, qualsiasi tipo di discorso verrebbe rimandato al termine della stagione.