Uno dei giocatori che potrebbe infiammare la prossima sessione estiva di Calciomercato è Milan Skriniar, a un solo anno dall'addio all'Inter. Il giocatore si è accasato al Paris Saint Germain a parametro zero ma non è mai riuscito a incidere, tanto che i parigini sarebbero pronti a proporlo ai nerazzurri la prossima estate in un'operazione che può essere più ampia.

Anche Sofyan Amrabat caratterizzerà il prossimo mercato, non rientrando nei piani della Fiorentina, dove tornerà visto che il Manchester United non vuole riscattarlo. Il futuro del centrocampista marocchino potrebbe essere ancora in Italia visto che su di lui ci sarebbero Juventus e Milan, in cerca di rinforzi in mezzo al campo.

Skriniar offerto all'Inter

Il nome di Milan Skriniar potrebbe essere offerto all'Inter nella prossima sessione estiva di calciomercato. Lo slovacco ha lasciato i nerazzurri solamente un anno fa per accasarsi al Paris Saint Germain a parametro zero, dopo essere andato in scadenza di contratto. A Parigi però il giocatore non sembra essersi ambientato e, così come riportato da L'Equipe, ora il club dello sceicco è alla ricerca di un possibile club interessato.

Sembra difficile pensare ad un ritorno di Skriniar a Milano, almeno pensando a come le parti si sono lasciate, in maniera abbastanza burrascosa. Il PSG però vuole provarci offrendo quello che è stato per qualche mese anche capitano della squadra nerazzurra con l'idea di usarlo come contropartita tecnica per arrivare ad un nerazzurro.

La squadra di Luis Enrique sarebbe interessata a due calciatori, uno è Nicolò Barella e l'altro è Marcus Thuram per tentare di abbassare l'esborso economico rispetto ad una richiesta iniziale di almeno 80 milioni di euro in entrambi i casi.

La volontà dell'Inter

L'Inter comunque non sembra intenzionata a prendere in considerazione l'offerta del Paris Saint Germain.

In primis, come abbiamo detto, per come si sono lasciati i nerazzurri e Milan Skriniar, ma anche per altri motivi. Il club meneghino non ha alcuna intenzione di privarsi di Barella, tanto che sembra vicino al rinnovo di contratto fino al 2029 a quasi sette milioni di euro netti a stagione.

Per quanto riguarda Thuram, invece, l'attaccante sarà ceduto solamente se sarà pagata la clausola rescissoria da 85 milioni di euro, non accettando l'inserimento di contropartite tecniche e lo stesso vale anche per il PSG, che da tempo sta sondando il terreno per lui.

Inoltre anche lo stesso slovacco vorrebbe restare a Parigi per dimostrare il proprio valore il prossimo anno.

Milan e Juventus su Amrabat

Il Milan e la Juventus avrebbero messo gli occhi su Sofyan Amrabat in vista della prossima estate. Il centrocampista marocchino non sarà riscattato dal Manchester United e tornerà alla Fiorentina che, però, non ha intenzione di tenerlo in rosa anche per non perderlo a parametro zero, essendo in scadenza di contratto a giugno 2025. La sua valutazione si aggira tra i 10 e i 15 milioni di euro, una cifra abbordabile per entrambe le società interessate.

I bianconeri comunque cercheranno di inserire nell'affare il cartellino di Hans Nicolussi Caviglia, aggiungendo un conguaglio economico sui 5 milioni di euro.

La società rossonera, dal proprio canto, proverà a mettere sul piatto il cartellino di Tommaso Pobega, puntando ad uno scambio alla pari o un conguaglio simile a quello offerto dalla Juventus. Sarà la Fiorentina a decidere poi se accettare o meno la proposta.