Uno dei problemi che frena molto spesso la realizzazione nei condomini dei necessari lavori di manutenzione straordinaria è la impossibilità economica di alcuni condomini a sopportare il peso economico legato agli stessi.

Vendere il credito fiscale per poter fare le ristrutturazioni

Per risolvere il problema la legge di stabilità del 2017 aveva dato il via alle negoziazioni delle detrazioni fiscali previsti per gli interventi di riqualificazione dal punto di vista energetico delle aree comuni di ciascun edificio.

In particolare la norma si applica nei casi di rifacimenti dei tetti dei condomini oppure il rifacimento dei cappotti isolanti delle facciate condominiali.

La norma, in parole povere, ha lo scopo di rendere possibile a ciascun condomino la cessione a terzi delle detrazioni previste al fine di monetizzare subito, con alcune riduzioni percentuali, il denaro che il fisco gli restituirebbe in dieci anni.

Marco Massini ha ideato un sito web CreditoEnergia.it, dove la domanda e l’offerta in questo particolare settore possono incontrarsi.

Il meccanismo è semplice: è necessario registrarsi sul sito e specificare quanto si vuole vendere o comprare e il sistema è strutturato in modo di favorire l’incontro dei partner, che sembrano più adatti a chiudere l’affare.

Il passaggio successivo è l’impegno delle persone interessate a concludere un contratto preliminare icui effetto, nel caso si ipotizzasse un accordo in questi giorni, si concretizzerà nel 2019 in base alle spese effettivamente sostenute dal Condominio per la riqualificazione energetica.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Tasse Bollette

Un sistema che favorisce i cittadini che hanno un reddito basso

Massimi spiega che il venditore tipo è un soggetto che ha un reddito basso, non paga le tasse e, quindi, non potrebbe sfruttare le detrazioni. Inoltre possono ricorrere al meccanismo tutti coloro che hanno bisogno di soldi oppure li vogliono utilizzare per altri scopi.

Figura fondamentale per il funzionamento del sistema è l’amministratore del condominio il quale inserisce nel portale il credito che i suoi condomini vogliono cedere e il proprietario potrà vedere sul portale in qualsiasi momento lo stato di avanzamento della pratica.

Per l’acquirente il meccanismo è molto più facile, dal momento che esso è un soggetto che punta ad un investimento sicuro, dal momento che le detrazioni vengono pagate circa il 30% in meno del loro valore. È un valore che è in linea con dinamiche di investimenti simili sul mercato ed è una percentuale che è applicata immediatamente dal portale nel momento in cui un utente inserisce la somma che vuole scambiare”

Al momento della definizione dello scambio deve essere riconosciuta una percentuale al sito internet, che ha reso possibile la conclusione dell’affare.

Le agevolazioni previste dal governo sono legate alle effettuazione di interventi che hanno la finalità di migliorare l'efficienza dal punto di vista energetico degli edifici e, quindi, consentire importante risparmi limitando il consumo di Energia elettrica, ad esempio.

Rientrano in questa definizioni tutti gli interventi, che hanno lo scopo di ridurre il consumo di fonti energetiche per il riscaldamento, aumentare l'efficienza degli edifici da un punto di vista termico, la installazioni di pannelli solari sui tetti dei condomini e la sostituzione degli impianti di climatizzazione.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto